venerdì , novembre 16 2018
Breaking News
Home / Prove su strada / Una Citroën C3 Aircross di famiglia

Una Citroën C3 Aircross di famiglia

A distanza di un anno dal suo lancio, il nuovo Compact SUV Citroën C3 Aircross vanta premi e vendite da capogiro attestandosi come secondo veicolo più venduto del Marchio. Già ad agosto infatti, ha totalizzato 100.000 vendite, di cui 15.000 in Italia, mentre le vendite mondiali hanno registrato una crescita del 9% ne primo semestre, con un volume record in Europa negli ultimi 7 anni.

Ma scopriamo come questo nuovo modello rappresenti il ritorno all’offensiva Citroën.

L’abbiamo provata in percorsi extra urbani e la prima impressione è stata diversa dall’effettivo confort avuto giorno dopo giorno. La C3 Aircross è un cosiddetto compact SUV che salta subito agli occhi per l’originalità estetica che si distingue e può ovviamente piacere o non piacere a seconda dei target.

Francamente è una vettura divertente esteticamente, di gradevole accoglienza al suo interno, mentre la tecnologia è da studiare così come gli ingombri in generale. Esternamente sembra compatta ma ha i suoi ingombri per cui in manovra meglio non sottovalutare gli aiuti di sensori e telecamera. Internamente sorprende la capacità di carico sia nel vano bagagliaio sia sui sedili posteriori dove trovano ampio spazio le tre sedute.

In merito al confort di guida, la posizione alta consente di dominare qualsiasi tipo di strada e terreno grazie anche al Grip Control con Hill Assist Descent Control e alla possibilità di modulare la motricità delle ruote anteriori. Il conducente può lasciar agire il Grip Control automaticamente in modalità standard oppure selezionare una delle altre modalità (sabbia, fuoristrada, neve, ESP OFF). Abbinato al Grip Control, l’Hill Assist Descent aiuta a mantenere il veicolo a velocità ridotta anche in caso di forti pendenze.

Questa tecnologia permette di conservare la corretta traiettoria riducendo il rischio di scivolamento del veicolo durante la discesa.

Al suo interno come detto offre 5 posti a sedere regolabili e un bagagliaio di 410 litri che può arrivare fino a 520 l grazie ai sedili posteriori scorrevoli e ribaltabili. Anche il sedile passeggero anteriore può essere ripiegato offrendo una lunghezza di carico di 2,40 m.

In un momento storico in cui è difficile distinguersi, C3 Aircross Compact SUV può essere personalizzata con ben 8 colori per la carrozzeria, 3 tinte per il tetto e 4 Pack Color per un totale di 85 combinazioni possibili in totale! Personalizzazione possibile anche all’interno con 5 armonie diverse.

Lunghezza 4154 mm
Larghezza 1756/1976 mm
Altezza 1597/1637 mm
Volume bagagliaio 0,410/1,289 m3

Altra caratteristica estetica di sicuro interesse è il tetto in vetro panoramico apribile di circa un metro di lunghezza dotato di una pratica tendina parasole.

Diverse sono le tecnologie presenti a bordo dall’head-up display al vano dedicato nella consolle centrale che permette di ricaricare lo smartphone senza fili. In merito alla sicurezza, troviamo la spia che avvisa in caso di veicolo in sorpasso sugli specchietti, il park assit, la commutazione automatica dei fari, il riconoscimento dei limiti di velocità, i sistema di frenata automatica di emergenza.

E ancora, l’offerta si completa con diversi optional multimediali, il navigatore di ultima generazione, il Citroen Connect Box.

Ampia la gamma di motorizzazioni, questo SUV si propone con il benzina PureTech (82 cv, 110 cv e 130 cv ) e diesel BlueHDi (100 cv e 120 cv). Il cambio automatico EAT6 è disponibile con sistema Stop & Start abbinato alla motorizzazione benzina PureTech 110.

Il prezzo di listino della CITROËN C3 AIRCROSS COMPACT SUV PureTech 82CV FEEL con Pack City è di Euro 18.350 in promozione a 14.950.

(di Miki Motor)

Avanti Indietro

 

Avanti Indietro

La Redazione Motor