venerdì , Settembre 20 2019
Breaking News
Home / Novità / Citroën C1 ora è anche “origins”

Citroën C1 ora è anche “origins”

Citroën C1, city car frizzante e facile da guidare, si rinnova con la versione “Origins”, elegante ed esclusiva, che fa parte di un’intera gamma trasversale, creata per celebrare i cent’anni della Marca francese .

Citroën C1 Origins è disponibile esclusivamente nella versione cinque porte, con il motore VTi 72 S&S ad un prezzo, chiavi in mano, di 14.400 euro.

Disponibile solo nella versione cinque porte, in tonalità eleganti e sobrie, Polar White, Silver Grey, Graphite Grey o Ink Black e in varianti bicolore con il tetto Ink Black, la city car si distingue per gli elementi grafici color bronzo che richiamano i doppi ingranaggi a cuspide (chevron) all’origine della storia della Marca; per i gusci dei retrovisori esterni neri, la fiancata posteriore ed il portellone del bagagliaio decorati da una doppia banda; per i dettagli color bronzo che caratterizzano i coprimozzi delle ruote.

Altri elementi che distinguono Citroën C1 Origins sono i vetri posteriori oscurati che s’intonano ai cerchi in lega da 15” Planet Black e la firma “Origins since 1919” presente sulle porte anteriori.

Citroën C1 Origins conserva le dimensioni compatte e la grande maneggevolezza che hanno decretato il successo del modello, a cui aggiunge un abitacolo che beneficia di una personalizzazione volta ad esaltare l’esclusività di questa edizione limitata.

All’interno, la personalizzazione Origins comprende sedili Grigio Chiné con impunture Gold e decorazione “Origins”, tappetini anteriori e posteriori dedicati. Si amplia anche la dotazione dell’equipaggiamento con l’introduzione della climatizzazione automatica, della telecamera di retromarcia (molto utile negli stretti parcheggi cittadini) e del Touch Pad 7” Mirror Screen Triple Play DAB compatibile con Apple car Play, Android Auto e Mirror Link e quattro altoparlanti. (fdc)

La Redazione Motor