mercoledì , novembre 14 2018
Breaking News
Home / Eventi / Il futuro non è mai stato così elettrico per DS Automobiles

Il futuro non è mai stato così elettrico per DS Automobiles

Qualcuno storce il naso al solo pensiero. Secondo qualcun’altro è solo un interessamento passeggero, quasi come quel taglio di capelli pronto a passar di moda alla prossima estate. In realtà però non è così, si parla di green mobility, il futuro, ed in particolar modo dei progressi che un campionato totalmente elettrico come la Formula E, sport motoristico all’avanguardia, sta portando su larga scala in termini di conoscenze acquisite, strategie e sperimentazione nell’elettrificazione, alle stesse Case automobilistiche impegnate nel campionato.

In particolare, la tappa dell’E-Prix svoltasi a Parigi, è stata l’occasione perfetta per DS Automobiles – impegnata fin dal 2014 nel campionato – di condividere le fasi della sua strategia di elettrificazione; la Casa premium francese intende infatti estendere le tecnologie e le esperienze apprese in pista, riportandole in modo esponenziale sulle vetture di serie nei prossimi anni. Un primo assaggio di questo disegno tecnologico è già percepibile con l’arrivo nel 2019 della DS 7 CROSSBACK E-TENSE 4×4, SUV d’oltralpe con 300 cavalli e catena di trazione ibrida data dall’accoppiamento di un propulsore termico a benzina e di due unità elettriche capaci di garantire 50 km di autonomia (secondo il nuovo ciclo WLTP). Ad accompagnare l’entrée “elettrico”, la presentazione della prima DS completamente elettrica, prevista invece in occasione del prossimo Salone di Parigi. La portata principale tuttavia è prevista con la seconda generazione dei modelli DS, dei quali verrà offerta una versione elettrificata – ibrida o totalmente elettrica – mentre a partire dal 2025 ogni nuova DS sarà proposta esclusivamente con una motorizzazione elettrificata, delineando così un mercato in cui la Casa premium francese aspira a ricoprire un posto fra i leader mondiali. (Lorenzo Pollin)

La Redazione Motor