venerdì , Settembre 20 2019
Breaking News
Home / Eventi / La prima volta di Michela Moriggi: “Land Army. L’esercito di terra”

La prima volta di Michela Moriggi: “Land Army. L’esercito di terra”

Capita una serata tra amici dove il menù propone anche un insolito ingrediente fatto di amore e guerra, amicizia e soldati, aerei e campi, pane e donne, soprattutto donne. Tutto questo e altro ancora si è “assaggiato” lunedì sera in occasione di uno dei lunedì culturali promossi da Casa Ripetta dove è nata l’idea di creare uno spazio culturale con un appuntamento fisso durante le cene del lunedì. Un’occasione per appagare il palato e la mente. Vinicio Marchioni e Milena Mancini hanno presentato il primo libro di Michela Moriggi: “Land Army. L’esercito di terra”.

Land Army. L’esercito di terra narra la storia di un gruppo di donne che sopravvivono in Inghilterra al logorio del secondo conflitto mondiale. All’interno di un contesto sociale stravolto dalla guerra e dall’arrivo dell’aviazione americana, Elizabeth e le sue compagne cercano di resistere al ritmo delle giornate di lavoro in fattoria, scandite dalla fatica nei campi e dal decollare dei bombardieri alleati dalla base che confina con i terreni della proprietà in cui vivono.

L’autrice, architetto con un debole per la storia e una passione per le relazioni umane, pone l’accento su un punto di vista quasi esclusivamente femminile, proponendo personaggi che non sono solo parole e inchiostro, ma spiccano per i loro tratti umani. Sbagliano, crescono, si adattano e, soprattutto, prendono coscienza delle loro emozioni spesso inciampando e rimanendo in equilibrio precario. La guerra è una costante quotidiana che assume forme e intensità differenti a seconda dei momenti, ma soprattutto delle personalità dei diversi protagonisti del romanzo.

Il libro è stato pubblicato dall’associazione culturale Allocco Editori, distribuito da Amazon in formato cartaceo e in ebook ed è disponibile anche sulla piattaforma Kindle Unlimited.

(Miki Motor)

La Redazione Motor