venerdì , Settembre 20 2019
Breaking News
Home / Prove su strada / Sentirsi ancora protagonisti con Mazda CX-3

Sentirsi ancora protagonisti con Mazda CX-3

In un’epoca dove sembra che il destino sia una guida autonoma elettrica, la prova della Mazda CX-3 ci ha sorpreso positivamente. Un’auto dalle dimensioni ridotte ma dall’ aspetto accattivante, dotata di tutte le ultime tecnologie ma che lascia ancora posto al piacere di guida.

Il modello a nostra disposizione è la Mazda CX-3 2018 1.8L 115 CV Skyactiv-D 2WD 6MT EXCEED, un diesel 2 WD EXCEED con I-ACTIVSENSE PACK e LEATHER PACK WHITE. Si avete letto bene, un D I E S E L assolutamente silenzioso e dai consumi veramente ridotti.

Lanciata nel 2015, la CX-3 è un SUV crossover che anche nel suo continuo sviluppo pone l’uomo al centro creando un abitacolo contraddistinto dall’interfaccia uomo-macchina. La Mazda CX-3 2018 (che abbiamo provato) è anche frutto dei suggerimenti della clientela che Mazda ha rappresentato con una serie di miglioramenti tecnologici ed estetici.

Per quanto concerne le motorizzazioni, il motore diesel SKYACTIV-D da 1.8 litri ha un consumo dichiarato di carburante di 4,4-5,2 l/100 km e CO2: 114-137 g/km, offrendo maggiore prontezza di risposta ed emissioni più pulite. Ed effettivamente i consumi sono realmente ridotti a beneficio del portafoglio ma anche dell’ambiente.

I due motori a benzina SKYACTIV- G 2.0 litri (consumo di carburante: 6,1-7,0 l/100 km; CO2: 140-160 g/km) garantiscono elevata coppia a tutti i regimi e contribuiscono a ridurre i consumi nel reale utilizzo quotidiano, grazie ai pistoni a testa intagliata e iniettori a elevata dispersione.

Tutti i tre motori soddisfano gli stringenti requisiti dei nuovi standard sulle emissioni Euro 6d-TEMP, compreso il test sulle emissioni nell’uso reale (RDE).

Esteticamente si notano l’aggiornamento della calandra, l’adozione di gruppi ottici posteriori a LED, di nuovi cerchi in lega di alluminio e l’esclusivo colore Mazda Soul Red Crystal.

Internamente si evince l’essenziale: la consolle centrale ridisegnata presenta freno di stazionamento elettrico e bracciolo centrale a più vani per offrire maggiore comfort e ridurre l’affaticamento. Sarà anche disponibile una nuova serie speciale del modello dotata di rivestimenti in pelle nappa rossa e di ruote in lega da 18” di color argento lucido.

Al livello tecnologico, come accennato, la CX-3 punta all’ottimizzazione del veicolo sul piano umanocentrico. L’affinamento del sistema di sospensioni, pneumatici di nuovo sviluppo e l’adozione di uretano ad elevato smorzamento nella struttura dei sedili anteriori assicurano una marcia più confortevole e silenziosa e un’esperienza di guida ancor più coinvolgente. Anche la sicurezza è stata significativamente migliorata sulla Mazda CX-3 2018. Adotta una versione aggiornata del Supporto intelligente avanzato alla frenata in città (Advanced Smart City Brake Support – SCBS), che è ora in grado di riconoscere i pedoni di notte. Questo, e altre dotazioni di sicurezza come il regolatore di velocità radar Mazda (Mazda Radar Cruise Control – MRCC) con funzione Stop & Go (disponibile solo per le vetture con SKYACTIV AT ) e il retrovisore ad antiabbagliamento automatico, assicurano un livello di sicurezza più elevato in tutte le condizioni di marcia.  I veicoli sono omologati secondo il nuovo tipo di procedura d’approvazione WLTP (Normativa (EU) 1151 / 2017; Normativa ( EU ) 2007/715 ).

(Miki Motor)

Modello: Mazda CX-3 2018 1.8L 115 CV Skyactiv-D 2WD 6MT EXCEED

Prezzo di Listino: € 25.920,00

Optional in dotazione sulla vettura:

Vernice Soul Red Crystal: €. 900,00
I-Activsense Pack: €. 1.000,00
Leather Pack White: Rivestimento interni in pelle White: €. 1.500,00
Totale vettura in prova: €. 29.320,00

(chiavi in mano, IPT e contributo P.F.U. esclusi)

Avanti Indietro

Avanti Indietro

La Redazione Motor