venerdì , novembre 16 2018
Breaking News
Home / In Evidenza / Skoda Kodiaq RS debutta tra i SUV sportivi

Skoda Kodiaq RS debutta tra i SUV sportivi

Con Kodiaq RS, Skoda entra nel mondo dei SUV sportivi. Con lei arrivano 240 CV e 500 Nm di coppia del 2 litri TDI Biturbo e cioè 50 Cv in più dei 190 delle Kodiaq più potenti, oltre a un cambio DSG a 7 rapporti.

La sigla, che per la prima volta si presenta in un nuovo e moderno look, fa bella mostra di sé sulla calandra del radiatore e sul posteriore della RS. La “v” sta per “Vittoria”, mentre il colore rosso simboleggia la sportività e la potenza della famiglia RS.L’aspetto grintoso della Kodiaq RS è sottolineato dai cerchi in lega da 20″ in tinta antracite (per la prima volta questa misura debutta in casa Skoda), dalle finiture nero lucido esterne della mascherina e delle cornici dei cristalli, dai gruppi ottici Led anteriori e posteriori offerti di serie e dai paraurti sportivi dedicati.

L’abitacolo presenta sedili sportivi in Alcantara con finiture a contrasto, finiture in fibra di carbonio per la plancia ed una esclusiva grafica del Virtual cockpit, dotato di una schermata “Sport” che mette al centro il contagiri e la velocità di marcia.

La Kodiaq RS tocca una velocità massima di 220 km/h e raggiunge i 100 km/h da fermo in 7 secondi netti, mentre il consumo medio dichiarato è pari a 6,0 l/100 km e 157 g/km di CO2. La precisione di guida, oltre che dai pneumatici ribassati, deriva anche dalla presenza di serie dell’assetto a controllo elettronico DCC, con sei diverse regolazioni, e del servosterzo con assistenza progressiva.

La vettura offre anche numerose soluzioni “Simply Clever” tipiche del Brand della Freccia Alata. La dotazione di serie comprende, tra l’altro, la copertura estraibile del vano bagagli con pratico sbloccaggio dell’avvolgibile o vari elementi per riporre e assicurare i bagagli. Non mancano gli ormai classici raschietto del ghiaccio nello sportello del serbatoio e gli ombrelli in entrambe le porte anteriori, a cui si aggiungono gli scomparti per il giubbotto ad alta visibilità in tutte le porte e un supporto per i dispositivi multimediali. Sul lato conducente è presente un porta-ticket nel montante anteriore e un vano portaoggetti con slot per biglietti del parcheggio, monete o schede SD. (Redazione)

Avanti Indietro
 
 
 
 
Avanti Indietro

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944