venerdì , novembre 16 2018
Breaking News
Home / Eventi / “Safe & Educational” il programma Ford che guida i giovani, a guidare responsabilmente

“Safe & Educational” il programma Ford che guida i giovani, a guidare responsabilmente

Driving Skills For Life

Ford continua il suo interessante percorso dedicato alla sensibilizzazione delle nuove generazioni verso il tema sicurezza stradale, concludendo l’edizione 2018 del progetto “Safe & Educational”, con la partecipazione al convegno “Alcol e Droghe 4.0. La tecnologia al servizio della sicurezza stradale” tenutosi recentemente a Bergamo.  Ma in cosa consiste il progetto “Safe & Educational” della Casa dall’Ovale Blu?  Il programma prevede una serie di attività paragonabili ad un grande contenitore “educational” interattivo, con il quale coinvolgere i ragazzi sui temi della guida responsabile: si va dai corsi gratuiti Ford Driving Skills For Life (DSFL), all’utilizzo di speciali tute Drink Driving ed Hangover Suits, fino agli spettacoli, come “Giovani spiriti sulla strada” e la campagna “Share The Road”. Ma andiamo per ordine.

Share The Road

Il DSFL, lanciato nel 2013 si propone come un programma trainer gratuito in cui, i giovani coinvolti (dai 18-25 anni), possono acquisire maggiore consapevolezza e responsabilità alla guida, imparando a riconoscere tempestivamente i pericoli, controllando il veicolo in situazioni di emergenza, gestendo gli spazi e la velocità, ma soprattutto evitando le distrazioni. Avendo personalmente preso parte ad una delle prime edizioni del programma, posso dire essersi rivelata un’esperienza costruttiva, ricca di spunti su cui riflettere. Fra le città finora coinvolte nel DSFL troviamo: Roma, Milano, Napoli, Palermo, Padova, Pavia, Monza e Torino.

La locandina spettacolo Giovani Spiriti sulla strada

Ulteriore declinazione del progetto “Safe & Educational” di Ford è sicuramente il coinvolgimento di oltre 200 ragazzi d’Istituti Superiori con le tute Drink Driving, Drug Driving ed Hangover, sviluppate dalla Casa in collaborazione con i ricercatori del Meyer-Hentschel Institute, ed in grado di simulare i postumi di una “notte da leoni”, dando quindi una lucida consapevolezza degli effetti in cui andrebbero incontro, qualora volessero mettersi al volante. Come anticipato, anche il teatro è stato palcoscenico di sensibilizzazione sul tema sicurezza stradale, come testimoniato dallo spettacolo “Giovani spiriti sulla strada”, organizzato da Prevenzione Teatro e che ha coinvolto oltre 300 ragazzi. Indirizzato ai giovani degli ultimi anni delle scuole superiori, ha saputo coinvolgere gli spettatori, raccontando e commentando con stile ironico ed a tratti irriverente, i rischi comportamentali alla guida più irresponsabili. Non per ultimo si elenca nel progetto “Safe & Educational”, anche la campagna “Share The Road”, che si pone l’obiettivo di promuovere l’armonia fra gli utenti della strada, consentendo così a più persone di pedalare in sicurezza. Si sottolinea come complessivamente, solo quest’anno, le attività organizzate da Ford abbiano coinvolto circa 1200 ragazzi. (Lorenzo Pollini)

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944