martedì , Settembre 28 2021
Breaking News
Home / In Evidenza / Renault Clio: si avvicina il debutto della quinta generazione

Renault Clio: si avvicina il debutto della quinta generazione

Con 15 milioni di unità vendute, Renault presenta Nuova CLIO, la quinta incarnazione della sua icona. Dalla sua prima apparizione, nel 1990, CLIO è diventata il best-seller del Gruppo Renault nel mondo intero. Il modello più spesso premiato come auto preferita dai Francesi si è addirittura imposto, dal 2013, come leader del segmento B in Europa e anche in Italia si attesta da anni come l’auto straniera più venduta.

La nuova Clio riprende le forme sensuali della generazione precedente e guadagna espressività, senza rinunciare al profilo elegante. Anteriormente, il cofano si arricchisce di nervature per un effetto scolpito. La calandra si amplia, il paraurti anteriore è più deciso con una griglia molto espressiva che favorisce un buon raffreddamento del motore. In tema di dimensioni, Nuova Clio si accorcia di 14 millimetri (lunghezza 4048 mm, larghezza 1798 mm), ma cresce l’abitabilità. La carrozzeria è ribassata fino a 30 millimetri (altezza 1440 mm) per una maggiore aerodinamicità e sportività. Le ruote da 17 pollici (a seconda delle versioni) conferiscono al veicolo più dinamicità.

La qualità percepita e l’ergonomia del posto di guida sono state identificate come priorità per le équipe del design interni di nuova Clio. Il nuovissimo “Smart Cockpit” è orientato verso il conducente e incorpora numerose tecnologie. Elemento chiave dello “Smart Cockpit”, è il display multimediale 9,3 pollici che risulta essere il più grande mai realizzato da Renault. Questo tablet verticale leggermente ricurvo, ispirato a quello di Espace, ingrandisce visivamente la plancia, conferisce grande modernità all’abitacolo e migliora la leggibilità dello schermo. Orientato verso il conducente, con il nuovo sistema connesso EASY LINK, offre in maniera semplificata tutte le prestazioni multimediali, di navigazione, di “infotainment” e le regolazioni MULTI-SENSE. Per la prima volta, al posto dei tradizionali strumenti analogici sul cruscotto la nuova Clio integra un display digitale, una tecnologia direttamente derivata dai segmenti superiori. Questo schermo TFT misura da 7 a 10 pollici e permette di personalizzare l’esperienza di guida in modo molto intuitivo. La versione 10” integrerà la visualizzazione del navigatore GPS. Con i suoi due schermi da 9,3” e 10”, Nuova CLIO propone i display più grandi della categoria.

L’altra novità “chiave” della nuova Clio è la tecnologia autonoma, non frequente nel settore delle vetture compatte. La Clio “model year 2019”, invece, è equipaggiata coi livelli 1 e 2 di autonomia, sulla base di una soluzione condivisa con il partner Nissan. Il primo livello sta a significare che disporrà dei più recenti sistemi di sicurezza come il cruise control adattivo oltre al mantenimento della direzionali nella corsia di marcia. Il livello 2 introduce, invece, il cambiamento più sostanziale: la nuova Clio, infatti, dispone della funzione “hands-off e dunque potrà parcheggiare e rientrare nella corsia di marcia in totale autonomia. (Redazione)

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944