giovedì , Gennaio 24 2019
Breaking News
Home / In Evidenza / Pininfarina, la hypercar si chiamerà Battista

Pininfarina, la hypercar si chiamerà Battista

Automobili Pininfarina ha annunciato il nome della prima automobile della gamma di vetture elettriche: Battista. Battezzata così in onore di Battista “Pinin” Farina, fondatore della Carrozzeria Pininfarina che avviò nel 1930, questa hypercar interamente elettrica sarà progettata e realizzata a mano in un numero limitato presso Pininfarina SpA sotto l’attenta supervisione di Paolo Pininfarina, nipote di Battista e attuale Presidente di Pininfarina SpA.

Una stretta di mano fra Paolo Pininfarina, Michael Perschke, CEO di Automobili Pininfarina, e Anand Mahindra, Presidente di Mahindra & Mahindra Group, ha confermato che l’hypercar in edizione limitata prenderà il nome del celebre nonno e sarà l’automobile più veloce e potente mai progettata e prodotta in Italia.

Progettata per essere la prima hypercar di lusso interamente elettrica al mondo, sotto la carrozzeria in fibra di carbonio della Battista si celano livelli estremi di tecnologia e design funzionale, con prestazioni sbalorditive per una vettura stradale. Con una potenza e una coppia che raggiungono rispettivamente 1.900 CV e 2.300 Nm, la Battista ha l’ambizione di raggiungere un’accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di due secondi, più veloce di una monoposto di Formula 1, infrangere la barriera dei 400 km/h e fornire un’autonomia potenziale a zero emissioni pari a circa 500 km.

Nelle ultime settimane Automobili Pininfarina ha rilasciato una serie di annunci a sostegno della sua ambizione di diventare l’azienda di automobili interamente elettriche, di lusso e a elevate prestazioni più innovativa, sostenibile e desiderabile al mondo sin dal momento del lancio nel 2020. (Redazione)

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944