venerdì , Settembre 20 2019
Breaking News
Home / In Primo Piano / Tante novità per Peugeot Sport Italia 2019

Tante novità per Peugeot Sport Italia 2019

Nelle foto Tommaso Ciuffi e Nicolò Gonella con Paolo Andreucci e la 104 ZS protagonista del primo Trofeo Peugeot nel 1980

Tommaso CIUFFI è il pilota che Peugeot Sport Italia schiererà nel campionato italiano Due Ruote Motrici 2019 al volante della 208 R2B ufficiale. Al suo fianco, nel ruolo di copilota, ci sarà Nicolò GONELLA.

La promozione a pilota ufficiale per la nuova stagione rallistica è il premio che l’anno scorso Peugeot Sport Italia aveva messo in palio per il vincitore del Peugeot Competiti on TOP, la serie di vertice del trofeo promozionale che da quarant’anni forma generazioni di nuovi piloti tricolori.

Tommaso CIUFFI è nato a Firenze il 24 novembre 1993 ed è figlio d’arte. Il papà, Paolo Ciuffi è stato uno dei migliori piloti privati nazionali degli anni ’90. Tommaso ha debuttato agonisticamente nel 2015 nel Peugeot Competition e con una progressione continua è arrivato ai grandi exploit del 2018: terzo classificato Campionato Italiano Junior su 208 R2B; primo classificato nel Trofeo Peugeot Competition TOP 208; primo classificato Trofeo Peugeot Competition RALLY 208; primo classificato nel Trofeo Peugeot Competiti on CLUB. Risultati che lo segnalano tra i giovani più interessanti del rallismo italiano e gli valgono la “promozione” a pilota ufficiale per la stagione 2019. “È il coronamento di un sogno che coltivavo fin da piccolo”, ha dichiarato Tommaso CIUFFI. “Grazie a Peugeot Italia e ai suoi trofei ho avuto la possibilità di concretizzarlo ed ora ho davanti una straordinaria opportunità per crescere ancora. La migliore che si possa avere quando si ha, come me, la speranza di poter arrivare a diventare un pilota professionista”.

“L’aver scelto i giovani Tommaso e Nicolò come nostro equipaggio ufficiale per disputare il 2 Ruote Motrici, un campionato da sempre altamente competitivo – dichiara Giulio MARC D’ALBERTON, Responsabile comunicazione di Peugeot – dimostra la nostra fiducia non solo nelle loro qualità, ma anche nella capacità formativa del Peugeot Competition. Infatti, da quarant’anni il nostro trofeo promozionale costituisce l’unico vivaio nazionale che consente la scoperta e la valorizzazione di giovani talenti italiani, permettendo ai migliori di competere alla pari con campioni già affermati. Per noi questo continua ad essere motivo di grande orgoglio e stimolo per proseguire su questa strada, magari per altri quarant’anni”.

Primo Trofeo Peugeot 104 ZS

Il debutto della 208 R2B di Peugeot Sport Italia per Tommaso CIUFFI – Nicolò GONELLA avverrà al Rally Il Ciocco e Valle del Serchio del 22-24 marzo.

Ad esso seguiranno gli appuntamenti con il Rally di Sanremo (12-14 aprile), con il Rally Targa Florio (9-12 maggio), Rally Roma Capitale (19-21 luglio), il Rally del Friuli Venezia Giulia (30-31 agosto), il Rally 2 Valli (10-12 ottobre), ed il Tuscan Rewind (22-24 novembre). Quest’ultimo rappresenta l’unica tappa su sterrato dei 7 appuntamenti di stagione.

L’altra novità riguarda Paolo Andreucci Dopo undici titoli di campione italiano rally, otto dei quali conquistati a fianco di Peugeot Sport Italia, diventa Ambassador sportivo del Marchio.

Oltre a questo ruolo di rappresentanza, Andreucci rivestirà anche quello di tutor dei giovani piloti che sceglieranno di gareggiare nei rally nazionali con vetture Peugeot, giovani ai quali metterà a disposizione la sua grande esperienza maturata in oltre trent’anni di carriera, molti dei quali condotti ai massimi livelli.

“Dopo tanti anni con il casco e la tuta di Peugeot – dichiara Paolo ANDREUCCI – sono felice e orgoglioso di iniziare questa nuova sfida. Siamo un grande team e voglio portare tutta la mia esperienza. Poter aiutare i giovani che si affacciano a questo mondo affascinante che sono i rally è un grande stimolo. Spero che i miei consigli contribuiscano alla crescita di qualche nuovo campioncino, ovviamente targato Leone”.

Ma la stagione 2019 ha ancora una valenza importante. I trofei promozionali Peugeot trampolino di lancio di tanti piloti festeggiano i primi 40 anni! Il primo Trofeo Peugeot disputato con le 104ZS nasce nel 1980. Settanta i partecipanti e oltre quaranta milioni di lire di montepremi. Il primo campione Giampaolo ICARDI (artigiano cuneese di 35 anni) in coppia con Renzo CASAVECCHIA e al volante di una 104 ZS 1100 curata in gara dal preparatore Viberti, contitolare della concessionaria Peugeot di Cuneo.

Da allora si sono succeduti tantissimi campioni- trai più famosi Andrea Aghini, Luca Rossetti e lo stesso Andreucci – al volante delle varie Peugeot 205 Ti, 309 Ti 16V, 106, 207 e 208 strettamente legate ai modelli di serie, capaci di grandi prestazioni su strada e nelle corse, che hanno regalato a Peugeot lo status di marca più rappresentata nei rallies italiani. E la storia continua… (Franco Carmignani)

 

La Redazione Motor