domenica , settembre 23 2018
Breaking News
Home / Novità / Nuova Fiesta STpiù grip, più grinta

Nuova Fiesta STpiù grip, più grinta

Ford lancia la terza generazione della Fiesta ST, la sua utilitaria di successo che si fa grintosa grazie alle Sport Technologies di ultima generazione. La nuova Fiesta ST è in grado di offrire emozioni di guida e performance di livello sia su strada che in pista, con un motore a benzina Ecoboost 1.5 da 200 CV e 290 Nm di coppia, che permette un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6.5 secondi e una velocità massima raggiungibile di 232 km/h. Questo nuovo propulsore eroga una maggiore coppia a bassi regimi e le prestazioni sono potenziate da un nuovo turbocompressore che aumenta la pressione di spinta e la prontezza di intervento.

Inoltre la tecnologia Ecoboost è in grado di ridurre i consumi interrompendo l’afflusso di benzina ed il movimento delle valvole, ed entra in azione solo nelle condizioni di guida in cui non è richiesto un immediato incremento di potenza, come le andature a velocità di crociera e le accelerazioni graduali. I consumi sono di 6,9/100 km con emissioni di CO2 pari a 136 g/km.

La nuova Hot-Hatch dell’Ovale Blu è la prima ad avere il selettore di modalità di guida con le opzioni Normal, Sport e Track selezionabili in base alle sensazioni di guida desiderate e alla “grinta” richiesta. Notevole il Launch Control per effettuare partenze brucianti senza lo slittamento delle ruote, ma con una buona dose di adrenalina. Non si slitta neanche in curva, grazie al differenziale meccanico a slittamento limitato (LSD) e alle molle a bilanciamento delle forze che danno maggiore risposta al retrotreno in cambio della sensazione di essere incollati alla strada. La nuova Fiesta è la prima con in dotazione la Quaife LSD a slittamento limitato per l’assale anteriore con miglioramento della trazione e capacità di risposta con maggiore grip in uscita dalle curve.

In modalità Normal, la mappatura del motore, il controllo della trazione, il controllo elettronico della stabilità (ESC), l’ottimizzazione elettronica del suono (ESE), il sound dello scarico e lo sterzo elettrico (EPAS) sono configurati per fornire una risposta naturale oltre a una sensazione di pieno controllo della strada. In modalità Sport la mappatura del motore e la risposta del pedale sono tarate per una maggiore immediatezza e lo sterzo elettrico regolato per una maggiore feedback e controllo per la guida veloce su strada. Anche il sistema che regola il sound dello scarico è regolato per un “effetto sonoro sportivo” all’interno dell’abitacolo. Nella modalità Track tutte le regolazioni elettroniche raggiungono i giri più alti del motore nel minor tempo possibile; il controllo elettronico della trazione è disattivato come è limitato quello per la stabilità: le condizioni ottimali per poter mettere alla prova la Fiesta ST sulle piste più impegnative.

Disponibile al lancio nelle versioni a tre e cinque porte, è personalizzabile grazie alla molte tonalità per l’esterno e mostra un taglio sportivo anche negli interni con i sedili avvolgibili Recaro e il volante tagliato dal design di derivazione motorsport.

Le tecnologie di assistenza alla guida di serie comprendono il Lane Keeping Aid, Lane Keeping Alert e Cruise Control, mentre si possono avere in opzione i sensori di rilevazione di pioggia, i fari e gli abbaglianti automatici e il Traffic Sign Recognition. (Daniela Cudoni)

Avanti Indietro
 
 
 
Avanti Indietro

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944