lunedì , luglio 16 2018
Breaking News
Home / Novità / Jeep Renegade MY2018: la compact SUV diventa 2.0 per l’anno nuovo

Jeep Renegade MY2018: la compact SUV diventa 2.0 per l’anno nuovo

Fin dal lancio la Jeep Renegade ha saputo conquistare un vasto pubblico, vuoi per le sue forme compatte, vuoi per la sua elevata praticità. Ora col nuovo anno arriva il Model Year 2018 della piccola di Casa Jeep e le novità sul fronte infotainment e personalizzazione, appaiono interessanti.

L’ambiente interno si presenta più funzionale, con una console centrale caratterizzata da una nuova disposizione; compaiono ingegnose soluzioni per tasche e scomparti, permettendo così un aumento complessivo di più di 1 litro dello spazio vani a bordo. Le finiture interne sono state migliorate, la posizione della porta USB supplementare trova ora posto nella parte posteriore del bracciolo centrale, evitando così a chi si trova seduto dietro posizioni da contorsionista per raggiungerla. Ma la novità principale di questo Model Year 2018 si cela però dietro la parola infotainment; una nuova generazione di UconnectTM pronti ad offrire funzioni di navigazione, comunicazione vivavoce e molto altro, fanno infatti la loro comparsa nella compatta della Casa, con schermi da 5.0, 7.0 ed 8.4 pollici, a seconda della versione scelta. In tutti e tre i casi sarà possibile collegare il vostro cellulare grazie all’integrazione del sistema con Apple CarPlay ed Android Auto.

Altra novità molto interessante è sicuramente l’applicazione “Jeep Skills”, proposta con il sistema UconnectTM 8.4″ NAV ed in grado di monitorare l’attività off-road: come nelle migliori supercar, un lungo elenco di informazioni potranno riempire tutti i pollici del vostro schermo, restituendovi un feedback ad esempio sullo stato della trazione, sul rollio, sul beccheggio, sulla pressione ed altitudine ambientali, sullo stato di tensione della batteria, sulla pressione dell’olio, sull’angolo di sterzata, sulla forza G, sulla pressione esercitata su pedali di acceleratore e freno, sulla temperatura di olio motore ed acqua, sull’accelerazione 0-50 km/h e 0-100 km/h, sulla distanza e sulla velocità di frenata.  Oltre a questo con  “Jeep Skills” potrete far uscire il bambino che è in voi, condividendo i vostri percorsi preferiti con gli altri utenti dell’app e come nei migliori videogame, in base alle performance mostrate sui percorsi fatti, potrete vincere dei trofei virtuali. Non è fantastico?

Complessivamente si può affermare che la nuova Jeep Renegade MY 18 conferma la sua ampia ed articolata gamma, proponendosi in 12 diverse combinazioni possibili di propulsori, abbinabili o alla trazione integrale od anteriore. Sul versante benzina vengono proposti il 1.6 E-Torq da 110 CV con cambio manuale a 5 marce, il 1.4 MultiAir2 Turbo da 140 CV con trasmissione manuale o automatica a doppia frizione DDCT  entrambe a 6 marce, il 1.4 MultiAir2 da 170 CV con cambio automatico a nove marce, ed il motore GPL 1.4 Tjet da 120 CV con cambio manuale a sei marce. Completano la gamma i motori turbodiesel 1.6 MultiJet II da 95 CV con cambio manuale a 6 marce, i 1.6 MultiJet II da 120 CV con cambio manuale o trasmissione automatica a doppia frizione DDCT entrambe a 6 marce,  ed i MultiJet II 2,0 litri disponibili in tre declinazioni, da 120 CV con cambio manuale a 6 marce, da 140 CV con cambio manuale a 6 marce o automatico a nove marce, oppure da 170 CV abbinato al cambio automatico a nove marce. Insomma, ce n’è per tutti i gusti! (Lorenzo Pollini)

Avanti Indietro
 
 
Avanti Indietro

La Redazione Motor