mercoledì , dicembre 12 2018
Breaking News
Home / Eventi / I Carabinieri a scuola di guida con la Peugeot 308 GTi

I Carabinieri a scuola di guida con la Peugeot 308 GTi

A qualche mese dalla consegna della Peugeot 308 GTi by Peugeot Sport all’Arma dei Carabinieri, fornita in comodato d’uso gratuito, la casa del Leone ha completato il progetto siglato con l’Arma mettendo a disposizione il fresco campione italiano rally Paolo Andreucci, per formare alcuni militari che utilizzano la sportiva vettura in dotazione, fiore all’occhiello della produzione Peugeot.

Cinque selezionati militari hanno partecipato a un’intensa sessione di formazione presso il Misano World Circuit a bordo di Peugeot 308 GTi by Peugeot Sport. Oltre ad un’attenta formazione teorica in aula, i militari hanno avuto la possibilità di apprendere ed eseguire, in pista ed in contesto di totale sicurezza, avanzati esercizi pratici di guida sicura unitamente a manovre specifiche utili per i loro compiti operativi, allo scopo di sfruttare al meglio e nella massima sicurezza possibile i 272 CV erogati dalla Peugeot 308 a loro disposizione. Sono stati in costante contatto con il pilota Peugeot per affinare ulteriormente le loro già elevate capacità di guida, allo scopo di poter operare in un contesto di ancora maggiore sicurezza, provando esercizi specifici per rendere il loro operato ancor più efficace sulle strade di tutti i giorni e sfruttando al meglio le doti dell’auto.

La 308 GTi by Peugeot Sport rappresenta la punta di diamante della sportività della Casa e si caratterizza, oltre che per il potente motore da 1.6L con ben 272 CV, per la presenza del differenziale autobloccante meccanico Torsen, l’impianto frenante con dischi da ben 380mm ed un assetto specifico per sfruttare al meglio l’enorme potenziale dell’auto, anche in condizioni limite. La 308, come le sorelle meno potenti della gamma, è dotata inoltre del Peugeot i-Cockpit®, il rivoluzionario posto di guida ideato dalla Casa del Leone con lo scopo di esaltare il piacere di guida, il controllo del veicolo (e quindi la sicurezza) e di ridurre l’affaticamento alla guida, anche dopo molte ore passate al volante. Quest’ultimo è di dimensioni ridotte ed al di sopra di esso è consultabile il quadro strumenti (e non attraverso, come nelle auto normali): a questi si aggiunge il grande touch screen centrale attraverso il quale si gestiscono le principali funzioni dell’auto.

La 308 GTi by Peugeot Sport data in uso all’Arma si differenzia dalla versione “civile”, oltre che per la livrea d’ordinanza, per una serie di modifiche funzionali imposte dai suoi nuovi compiti. Ha un allestimento specifico realizzato dalla carrozzeria torinese NCT che prevede segnalatori luminosi a nano LED, in grado di offrire agli operatori la massima visibilità, supporti porta arma lunga a bloccaggio meccanico, un piano scrittoio illuminato ricavato nella cappelliera posteriore dotato di doppia presa USB e predisposizioni per i sistemi di comunicazione e per il sistema di scambio dati operativo ODINO. (fdc)

La Redazione Motor