mercoledì , dicembre 12 2018
Breaking News
Home / In Evidenza / Debutto per la nuova Mercedes Classe C

Debutto per la nuova Mercedes Classe C

Al prossimo Salone di Ginevra debutterà in anteprima mondiale la nuova Classe C Berlina e Station Wagon. Con oltre 415.000 esemplari venduti a livello mondiale nel 2017, l’attuale generazione rappresenta un assoluto bestseller della Stella.
Dal punto di vista estetico, nella nuova generazione, la versione PREMIUM adotta di serie la mascherina del radiatore Matrix. I paraurti anteriori di tutte le versioni sono stati ridisegnati, accentuando il carattere della SPORT e della SPORT PLUS, rese oggi ancora più dinamiche. I paraurti posteriori sia della Berlina che della Station Wagon presentano un nuovo disegno nella parte inferiore. La geometria, gli elementi decorativi ed i terminali di scarico variano a seconda di allestimento e motorizzazione.

Rivisti anche gli interni che si distinguono per elevata qualità percepita. Nella consolle centrale spicca un elegante e raffinato inserto, disponibile a scelta anche a poro aperto in noce marrone o quercia antracite. L’impiallacciatura in vero legno di forma tridimensionale trasmette una sensazione di modernità.

La funzione KEYLESS-GO Start fa parte dell’equipaggiamento di serie, mentre il tasto start/stop è stato ridisegnato e presenta ora un look in stile turbina. Nuovo è anche il design della chiave della vettura. Tre le varanti a scelta: nera con cornice decorativa cromata lucida, bianca con cornice decorativa cromata o bianca con cornice decorativa cromata opaca.

La produzione di Classe C è affidata a quattro stabilimenti in quattro continenti. Oltre all’impianto principale di Brema (Germania), East London (Sudafrica), Tuscaloosa (USA) e Pechino (Cina), dove nasce anche la versione a passo lungo di Classe C, che viene prodotta e commercializzata esclusivamente in Cina. (Redazione)

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944