mercoledì , agosto 15 2018
Breaking News
Home / Eventi / Aumenta la flotta a zero emissioni del Campidoglio

Aumenta la flotta a zero emissioni del Campidoglio

Roma – Ad alcune settimane oramai dalla tappa che ha visto Roma come protagonista del campionato di Formula E, nella capitale si continua comunque a respirare un’aria…elettrica.

Al parco auto del Campidoglio, infatti, dopo le vetture a marchio Citroen si aggiunge una silenziosa novità firmata Mercedes Benz. Tronfia della sua importanza, posteggiata sotto alla statua equestre del Marco Aurelio, sullo sfondo del Palazzo Senatorio e fra gli ignari turisti, ha fatto la sua comparsa una Smart elettrica personalizzata nel tipico rosso che contraddistingue i colori di Roma Capitale, vettura che simbolicamente è stata consegnata ad un’emozionata Sindaca di Roma, Virginia Raggi, in presenza dell’Assessore alla Città in Movimento Linda Meleo, all’Assessore al Bilancio Gianni Lemmetti, al presidente della Commissione Mobilità Enrico Stefàno, ed al presidente del gruppo Mercedes-Benz Italia Marcel Guerry.

Un messaggio ben più ampio si cela però dietro la consegna della piccola vettura elettrica che andrà ad estendere il parco delle auto “pulite” del Campidoglio, un impegno volto ad incentivare la mobilità sostenibile, un tassello alla volta; come ha confermato la Sindaca, i 700 nuovi punti di ricarica elettrica che si prevede di realizzare nei prossimi tre anni ad esempio, sono solo l’incipit di un progetto molto più vasto e volto a sensibilizzare i cittadini sui benefici dell’utilizzo di un’energia pulita. “Aprire un tavolo di confronto permanente con Amministrazioni lungimiranti come la città di Roma è di fondamentale importanza per la realizzazione della smart city. Città intelligenti che si sviluppano anche attraverso il dialogo e la condivisione di best practices tra pubblico e privato, insieme per costruire un ecosistema di mobilità efficiente e virtuoso che include anche soluzioni per un utilizzo facile ed intelligente della mobilità elettrica come ready to park e ready to charge”, ha concluso il presidente Mercedes-Benz Italia, Marcel Guerry. (Lorenzo Pollini)

Avanti Indietro
 
 
Avanti Indietro

 

 

 

 

 

La Redazione Motor