mercoledì , agosto 15 2018
Breaking News
Home / Eventi / Audi e-tron Prototipo l’elettrificazione va in scena

Audi e-tron Prototipo l’elettrificazione va in scena

Alla Royal Danish Playhouse di Copenaghen, il Marchio dei quattro anelli ha svelato in anteprima l’abitacolo di Audi e-tron Prototipo. Dove solitamente attori e artisti si esibiscono dinanzi alla platea, i riflettori sono puntati sul nuovo SUV elettrico. Audi e-tron Prototipo si è mostrato in pubblico come mai prima d’ora.

Un grande arco, il cosiddetto “wrap-around”, costituisce il palcoscenico virtuale all’interno di Audi e­ tron Prototipo: abbraccia l’ampia plancia, caratterizzata da linee fortemente sviluppate in orizzontale, culminando nei rivestimenti lungo le portiere dal design scultoreo. All’interno sono integrati la palpebra soprastante l’Audi virtual cockpit e i display degli specchietti retrovisori esterni virtuali, al debutto mondiale in abbinamento a una vettura destinata alla produzione di serie. La digitalizzazione di bordo raggiunge un livello inedito. Oltre a costituire una nuova esperienza tecnologica, gli specchietti retrovisori esterni virtuali portano in dote numerosi vantaggi pratici in termini di comfort e sicurezza. I supporti piatti integrano una piccola telecamera, la cui immagine viene elaborata digitalmente e visualizzata mediante i display OLED da 7 pollici ad alto contrasto all’interno dell’abitacolo. Il conducente può selezionare molteplici impostazioni mediante i comandi touch. È possibile, ad esempio, spostare una sezione dello schermo adeguando il campo visivo e aumentando o riducendo lo zoom dell’immagine. Grazie al sistema MMI, il conducente può selezionare tre modalità di visualizzazione: per la guida in autostrada, per le operazioni di svolta e per il parcheggio.

A richiesta, i sedili possono essere impreziositi da cuciture a contrasto e bordini arancione: un rimando alla rete di bordo ad alto voltaggio. Il “pacchetto illuminazione diffusa e profili” illumina le superfici valorizzando le linee essenziali degli interni e il badge e-tron lungo la plancia.

In virtù del passo di 2.928 millimetri, Audi e-tron Prototipo ospita comodamente cinque persone, oltre ai relativi bagagli. La lunghezza interna dell’abitacolo, lo spazio per la testa e l’alloggiamento delle ginocchia dei passeggeri possono contare su valori da riferimento tra i SUV di categoria superiore. La superficie piatta che sostituisce il tradizionale tunnel centrale, caratteristico dei modelli convenzionali, rafforza ulteriormente lo spazio a disposizione. (er)

Avanti Indietro
 
 
 
Avanti Indietro

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944