giovedì , Novembre 14 2019
Breaking News
Home / In Evidenza / SEAT Arona 1.0 TGI 90 CV, il primo SUV al mondo alimentato a metano

SEAT Arona 1.0 TGI 90 CV, il primo SUV al mondo alimentato a metano

E’ il primo SUV al mondo alimentato a gas naturale compresso. Seat Arona TGI 1.0 90 CV è tra le novità del marchio più attese per questo inizio 2019 e adesso è ufficialmente ordinabile in abbinamento a tutti gli allestimenti presenti in gamma, da Reference a FR.

L’autonomia a metano della Arona TGI è pari a 400 km e ha consentito al nuovo modello di ottenere un’omologazione monofuel a gas, con importanti agevolazioni fiscali per il cliente in termini di tassa di proprietà (nello specifico, una riduzione del bollo auto pari al 75%, con ulteriori incentivi su base regionale e un’esenzione totale in alcune Regioni). Il serbatoio della benzina, che entra in funzione automaticamente in caso di totale mancanza di autonomia del gas metano (oltre che in fase di avviamento del motore in presenza di temperature estremamente rigide), ha una capacità di 9 l e garantisce un’autonomia ulteriore pari a 160 km, per un totale di 560 km.

Nello specifico, la Arona TGI include tre bombole con una capienza totale pari a 13,8 kg situate sotto uno specifico vano nel posteriore della vettura, un apposito bocchettone per il rifornimento accanto a quello per la benzina, tubi di scarico in acciaio inossidabile e un regolatore elettronico della pressione che gestisce efficientemente la distribuzione del gas all’interno del propulsore TGI.

SEAT Arona TGI è ora disponibile a partire da 18.800 Euro IVA inclusa per la versione Reference, 20.800 Euro IVA inclusa per la versione Style e 23.000€ IVA inclusa per le versioni top di gamma Xcellence ed FR. (ddb)

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944