lunedì , luglio 16 2018
Breaking News
Home / Novità / C5 Aircross la punta di diamante di Citroën arriva in Europa

C5 Aircross la punta di diamante di Citroën arriva in Europa

Citroën lancia sul mercato il nuovo C5 Aircross, la versione europea del modello di punta del marchio che vuole rimanere competitivo in questo segmento. Questo Suv arriva in un momento di successo commerciale che ha visto oltre 40.000 esemplari già venduti in Cina, insieme agli 80.000 della “sorella minore” C3 Aircross.

Imponente e robusto coi suoi 4,50 m di lunghezza, 1,84 di larghezza e 1,67 di altezza, si posiziona al centro dei Suv  del segmento C. Il frontale è ampio con una calandra importante incorniciata dai gruppi ottici collegati agli chevron. Il profilo laterale offre un tetto flottante che sottolinea la continuità con le superfici vetrate evidenziate da una firma cromata a forma di c. Imprescindibili sulle fiancate gli Airbump con dettagli colorati che esaltano la modernità dello stile e caratterizzano la vettura.

L’interno è stato studiato per offrire comfort a guidatore e passeggeri: la posizione di guida rialzata dà la sensazione di dominare la strada e la plancia generosa integra un quadro strumenti con display digitale configurabile da 12,3”che propone le informazioni di guida direttamente nel campo visivo del conducente. C5 Aircross dà inoltre prove di versatilità grazie ai tre sedili posteriori individuali ripiegabili a scomparsa, scorrevoli e inclinabili che lo rendono assolutamente modulabile e permettono di aumentare la capacità del portabagagli da 580 a 720 litri.

La varietà di colori e materiali permette diverse personalizzazioni con ben 30 combinazioni esterne (compreso il 3 Pack Color con tocchi di colore anodizzati che valorizzano gli Airbump) e 5 possibili allestimenti per gli interni: dall’ambiente di serie, sobrio e lineare fino all’ambiente Hype Brown con dettagli alto di gamma come i sedili in pelle nappa Brown e tessuto effetto pelle.

Parlando di comfort, ma sulla strada, Citroën propone sul nuovo C5 Aircross (versioni commercializzate in Europa) le sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi, innovazione del marchio che sarà applicata a tutta la gamma, che offrono un assorbimento degli urti più efficace, maggiore stabilità e robustezza e naturalmente maggiore piacere di guida.

Diversi i sistemi di assistenza alla guida tra i quali l’Active Safe Brake che individua gli ostacoli, il Sistema Attivo di Sorveglianza dell’angolo morto, l’Allerta Rischio Collisione che, a partire dei 30 km/h, avvisa il conducente in caso si avvicini troppo al veicolo che lo precede, e il Coffee Breack Alert che, dopo due ore a velocità superiore ai 70 km/h avvisa il guidatore che è il momento di fare una pausa.

Le motorizzazioni sono tutte Euro 6.2 di ultima generazione con il cambio manuale a 6 rapporti o con il cambio automatico EAT8 a 8 rapporti. Due quelle a benzina: PureTech 130 S&S e PureTech 180 S&S EAT8, e tre quelle diesel, BlueHDi 130 S&S, BlueHDi 130 S&S EAT8 e BlueHDi 180 S&S EAT8.

Il nuovo cambio automatico EAT8 con comando Shift and Park by wire, concepito e sviluppato in collaborazione con lo specialista giapponese Aisin, offre maggiore efficienza con consumi di carburante ridotti fino al 7% rispetto all’EAT6, grazie a 2 rapporti supplementari, al miglioramento del rendimento con l’estensione dello Stop & Start fino a 20 km/h sul BlueHDi 180, alla riduzione della massa e alla maggiore compattezza (fino a 2kg rispetto all’EAT6).

Alla fine del 2019, C5 Aircross sarà inoltre il primo veicolo Citroën ad adottare la catena di trazione Plug-In Hybrid PHEV con emissioni di CO2 senza precedenti e un’autonomia di 60 km in modalità ZEV. (Daniela Cudoni)

Avanti Indietro
 
 
 
Avanti Indietro

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944