mercoledì , giugno 28 2017
Breaking News
Home / Eventi / La nuova sede ACI di Torino e le concessionarie 2.0

La nuova sede ACI di Torino e le concessionarie 2.0

 La concessionaria, quel luogo magico in cui il caratteristico odore di auto nuova si fonde con la possibilità di dare una forma ai sogni e toccarli con mano, potrà mai esser sostituita da un computer? Secondo Fiat Chrysler Automobiles sì, ed in parte è già possibile.

L’ambizioso progetto virtuale mosso dal gruppo automobilistico italo-statunitense prende il nome di “Motor Village Digital Store” e partirà in via sperimentale da piazzale San Gabriele di Gorizia 210, indirizzo della nuova sede dell’Automobile Club Italia di Torino.

Ufficialmente presentata in questi giorni, alla presenza di Angelo Sticchi Damiani (Presidente ACI), Alfredo Altavilla (Chief Operating Officer di FCA), del presidente della regione Piemonte Sergio Chiamparino, nonché dell’architetto Benedetto Camerana fautore del progetto, la nuova casa del Club più famoso d’Italia si mostra in una veste moderna di 5.000 mq suddivisi su tre livelli, volti ad accogliere officina, centro revisione, e molti altri servizi. Fra questi, al suo interno trova spazio l’innovativo corner digitale di Mirafiori Motor Village, dove una piattaforma ci darà la possibilità, in pochi passaggi, di poter configurare virtualmente un veicolo del brand Fiat, Alfa, Jeep, Abarth, ricevere un preventivo dettagliato, prenotare un test drive, o addirittura concluder l’acquisto vero e proprio della vettura, quindi senza la necessità di avere il prodotto in sede. Ma non finisce qui, infatti sarà previsto un ulteriore ampliamento del progetto, volto a render ancor più fruibili i servizi offerti ai futuri clienti, i quali potranno “provare” (e volendo acquistare) i modelli FCA, comodamente seduti sul proprio divano di casa.

Nel frattempo, dal 1 Aprile sarà possibile già configurare virtualmente mediante realtà aumentata, la nuova Jeep Compass, usufruendo della tecnologia messa a disposizione da Lenovo e Google Tango, fuse sotto il nome di “Augmented Reality”. (Lorenzo Pollini)

Next Prev
Da sinistra: Sergio Chiamparino, Presidente Regione Piemonte, Piergiorgio Re, Presidente dell’Automobile Club Torino, Alfredo Altavilla – Chief Operating Officer FCA, EMEA region e Angelo Sticchi Damiani, Presidente Automobile Club d’Italia
 
 
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)