mercoledì , agosto 15 2018
Breaking News
Home / Hi-Tech / SCOOP di PSA: veicoli connessi per migliorare la sicurezza stradale

SCOOP di PSA: veicoli connessi per migliorare la sicurezza stradale

Assicurare la comunicazione tra i veicoli e il loro ambiente. Con questo obiettivo il gruppo PSA sta sperimentando, in Francia, il progetto SCOOP. Possono partecipare al progetto i proprietari di DS 4 e di Citroën C4, che guidano i veicoli nelle seguenti regioni: Ile de France, Bretagna, Isère, Champagne-Ardenne e Bordeaux.

Lo scambio di dati avviene attraverso “unità a bordo del veicolo” (un modem, due antenne e un software che equipaggiano il veicolo) e alcune “unità poste lungo la strada” che sono collegate ai centri di gestione del traffico.

Avviato nel 2014, questo progetto francese di sistema di trasporto intelligente si prefigge l’obiettivo di aumentare la sicurezza stradale, migliorare la gestione del traffico e costituisce pertanto una tappa importante nell’adozione del veicolo a guida autonoma e connesso. Infatti, la comunicazione V2X (alla stregua del V2C, Vehicle-to-Car, e del V2I, Vehicle-to-Infrastructure) permette di anticipare alcuni eventi: l’utilizzo delle informazioni scambiate tra i veicoli e l’infrastruttura completerà gli elementi ottenuti dalle telecamere e dai radar che equipaggeranno il veicolo a guida autonoma.

La condivisione di informazioni garantisce la protezione dei dati e il rispetto delle norme legate alla sicurezza informatica: il progetto è stato convalidato dalla CNIL (autorità francese per la protezione dei dati). (Redazione)

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944