mercoledì , dicembre 12 2018
Breaking News
Home / In Primo Piano / Restyling tecnologico per Ford Edge e novità sotto il cofano

Restyling tecnologico per Ford Edge e novità sotto il cofano

Apparentemente, ad un occhio poco allenato, potrebbe sembrar non essere mutato sostanzialmente nulla nelle vesti della nuova Edge, eppure i dettagli qui fanno la differenza. Esteticamente il rinnovamento ha infatti coinvolto gli elementi di design – sia all’interno che all’esterno: una griglia più ampia e feature dedicate per ogni allestimento fanno la loro comparsa e complessivamente un frontale ridisegnato, in linea con le scelte stilistiche della Casa, insieme a nuovi gruppi ottici posteriori a LED, le donano un aspetto più dinamico e contemporaneo.

La vera novità risiede dentro però, dove compaiono interessanti evoluzioni delle tecnologie di assistenza alla guida e nuove dotazione premium. In particolare le prime sono state perfezionate, cercando di farle lavorare all’unisono e riportandole sotto il nome di un unico sistema, il Ford Co-Pilot360, gestito mediante l’ausilio di telecamere e radar. Fra le varie tecnologie ricordiamo l’Adaptive Cruise Control con Stop&Go e Lane Centring Assist – sistema in grado di coadiuvare il SUV nel mantenimento della distanza di sicurezza dei veicoli che lo precedono, contribuendo anche a mantenerlo centrato nella sua corsia – l’Evasive Steering Assist – in grado di diminuire fortemente la probabilità d’impatto con veicoli che ci precedono – ed il Post-Collision Braking, tecnologia in grado di rallentare il veicolo dopo una prima collisione, limitando così i danni da impatti secondari. Nuove funzioni di assistenza al parcheggio perpendicolare e parallelo fanno la loro comparsa invece nell’Active Park Assist. La nuova generazione di Ford Edge, come anticipato, introduce anche nuove dotazioni premium, come il modem integrato FordPass Connect, tecnologia in grado di trasformare il veicolo in un dispositivo Wi-Fi hotspot con connettività disponibile fino a un massimo di 10 dispositivi. Fra le tecnologie utili nella quotidianità si annovera il Vehicle Locator (aiuta a ritrovare la propria vettura negli immensi parcheggi dei centri commerciali), il Vehicle Status (fornisce informazioni sullo stato di carburante, olio e sistema antifurto) ed il Remote Start (che consente l’accensione della vettura da remoto, quando abbinato il cambio automatico ad 8 rapporti). Completano la dotazione premium il sistema di comunicazione SYNC 3 della Casa compatibile con Apple CarPlay ed Android Auto™, tetto panoramico, sedili posteriori riscaldabili – così come il volante – ed a richiesta il sistema audio B&O, appositamente progettato per Edge.

Passando alla meccanica, novità sostanziali si hanno sul reparto trazione: a bordo di Edge debutta infatti una versione evoluta di questa tecnologia, la quale permette di passare automaticamente dalla trazione integrale a quella a due ruote motrici a seconda delle esigenze; la nuova modalità viene gestita mediante un software in grado di rilevare le letture effettuate da decine di sensori disposti attorno all’auto e determinando quindi la trazione necessaria in soli 10 millisecondi.

Sotto al cofano fa la sua comparsa invece la novità diesel bi-turbo Ford EcoBlue 2.0 in grado di erogare ben 238 CV e con doppia turbina al fine di garantire una prontezza fin dai bassi regimi. Ottimizzato anche il cambio automatico ad 8 rapporti, il quale include ora due modalità: Adaptive Shift Scheduling e Adaptive Shift Quality Control; il primo in grado di valutare i diversi stili di guida ed ottimizzare di conseguenza le cambiate, il secondo invece in grado di regolare la pressione della frizione, ottenendo cambi marcia più fluidi. (Lorenzo Pollini)

Avanti Indietro
 
 
 
 
 
 
Avanti Indietro

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944