Breaking News
Home / In Evidenza / Kia ProCeed, anima sportiva e versatilità da tourer

Kia ProCeed, anima sportiva e versatilità da tourer

“Ad oggi sono oltre 1,3 milioni gli esemplari della gamma Ceed venduti in Europa dal 2006, un dato che rende questo modello uno dei best sellers Kia. Proceed, ampliando e rafforzando l’attrattività dell’intera gamma Ceed, rappresenta un importante strumento di crescita e conquista per Kia all’interno di un segmento sempre più affollato e complesso, che nonostante le difficoltà suscita ancora grande interesse”. Con queste parole, l’amministratore delegato di Kia Motors Company Italy, Giuseppe Bitti, ha presentato la Proceed, la shooting brake di Kia che rappresenta un’alternativa convincente alle tradizionali Sportwagon.

Come accade già per Ceed, anche Proceed propone un frontale costruito attorno a forme nette e lineari, con luci diurne a LED “Ice Cube” di serie che riprendono il look della versione GT Line e un inedito paraurti anteriore. Di profilo, la nuova vettura evidenzia un design chiaramente ispirato alla Kia Proceed Concept presentata a Francoforte nel 2017, con una linea del tetto inclinata che scorre elegantemente verso il posteriore. In termini di dimensioni, il nuovo modello mantiene la stessa larghezza (1.800 mm) della versione a cinque porte.

All’interno, la plancia si sviluppa orizzontalmente, con il cruscotto rivolto verso il guidatore suddiviso in una zona superiore, dominata dal sistema di infotainment “floating” touchscreen da 8 pollici al centro e da una zona inferiore, dove si concentrano i controlli del sistema audio e della climatizzazione.

Come tutta la gamma la Ceed, anche sulla nuova Proceed la tecnologia supporta l’utente grazie a una serie di innovazioni progettate per rendere la vita in viaggio più facile, più confortevole e più sicura.

Gli interni della proceed

Il sistema di infotainment “floating” è disponibile nella versione che include il sistema di navigazione con schermo da 8 pollici e i Kia Connected Services offerti da TomTom. Il sistema consente l’integrazione completa dello smartphone con Apple CarPlay (per iPhone 5 e successivi) e Android Auto (per telefoni Android con 5.0 o successivi).

L’offerta delle motorizzazioni si apre con il motore turbo benzina a iniezione diretta K-T-GDi da 1.0 litro (da 120 CV e 172 Nm di coppia massima. Salendo di livello troviamo il muovo 1.4 litri T-GDi da 140 CV e di 242 Nm di coppia massima, disponibile tra i 1.500 ed i 3.200 giri al minuto, mentre al top di gamma si posiziona il 1.6 litri T-GDI da 204 CV dedicato alla sportiva Proceed GT. Per quanto riguarda i motori diesel, l’unica opzione risulta il 1.6 litri CRDi da 136 CV e 320 Nm di coppia, ma in futuro sono attese le unità mild-hybrid e ibrido plug-in. La Kia Proceed ha un prezzo di listino che parte da 29.000 euro. (ddb)

La Proceed

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944