mercoledì , luglio 18 2018
Breaking News
Home / In Evidenza / Honda CR-V più robusto e dinamico

Honda CR-V più robusto e dinamico

Sulla rinnovata Honda CR-V, che ha debuttato come anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2018, i tecnici Honda hanno sviluppato un programma completo di ingegneria e design, grazie al quale il nuovo SUV vanta il telaio più resistente e sofisticato di sempre.Il 9% del telaio è stato realizzato con acciaio ad altissima resistenza stampato a caldo per rafforzare le aree più esposte in caso di collisione, riducendo al tempo stesso il peso complessivo.
La combinazione di acciaio ad alta resistenza da 780 MPa, 980 MPa, e 1500 MPa passa al 36%, dal 10% del modello precedente.

Le nuove sospensioni contribuiscono a massimizzare la rigidità della carrozzeria, portando Honda CR-V ad avere più che mai dinamiche di guida sviluppate intorno al conducente. Il comfort di guida è migliorato rispetto al modello precedente, grazie ad una nuova configurazione meccanica progettata per essere compatibile con tutte le condizioni del fondo stradale.

La solida barra stabilizzatrice posteriore riduce il rollio della vettura, mentre la nuova struttura sospesa del sotto telaio migliora l’isolamento acustico rispetto al modello precedente. All’anteriore e al posteriore, sono montate boccole idrauliche per offrire durante la guida un isolamento di livello superiore, oltre ad un controllo della vibrazione del telaio migliorato.

Disponibile sul nuovo Honda CR-V, la recente e sofisticata tecnologia a trazione integrale Real Time AWD con Intelligent Control System. Gli aggiornamenti al sistema software AWD prevedono la capacità di inviare fino al 60% di coppia alle ruote posteriori quando necessario, soprattutto in salita. Il conducente può tenere traccia della distribuzione della coppia attraverso l’apposito indicatore sul display informativo. Il sistema è inoltre in grado di offrire prestazioni in curva più dinamiche basandosi sulla percentuale di imbardata e sulle informazioni ricevute dai sensori dello sterzo.

Inoltre, il sistema di sicurezza passiva ACE è accompagnato dal pacchetto di tecnologie di sicurezza attiva Honda Sensing e guida assistita, installato di serie su tutte le versioni e comprensivo del sistema di mantenimento della corsia, controllo predittivo della velocità di crociera, avviso di collisione frontale e sistema di frenata con riduzione dell’impatto.

Le prime consegne in Europa del nuovo Honda CR-V con motore benzina TURBO VTEC da 1.5 litri sono previste per l’autunno; la commercializzazione dei modelli ibridi seguirà agli inizi del 2019. (er)

Avanti Indietro
 
 
Avanti Indietro

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944