martedì , novembre 13 2018
Breaking News
Home / Novità / Fiat Panda Waze connettività e navigazione assicurate

Fiat Panda Waze connettività e navigazione assicurate

Fiat ha dato il via gli ordini della Panda Waze, una nuova versione della city car che aspira a diventare la più connessa del suo segmento, grazie alla collaborazione con Waze la app di navigazione più famosa al mondo. La “missione” che si vuole raggiungere con questo nuovo “connubio” è quella di rendere accessibile a tutti le soluzioni più intelligenti che semplificano e migliorano la vita a bordo.

Gli appassionati di Fiat Panda – che dal 1980 ad oggi sono circa 7,5 milioni – possono ora incontrare e interagire con la community di Waze, che di utenti ne conta ben 100 milioni. Questa nuova serie speciale è la prima nel suo segmento a proporre l’integrazione della famosa app di navigazione nell’altrettanto nota app Panda Uconnect“, permettendo così di utilizzarle contemporaneamente, passando da una all’altra, con un semplice tocco sul display dello smartphone. Questo connubio digitale, ottenuto grazie a Mopar, permette di fare un passo in avanti nell’infotainment e di essere in sintonia con l’era digitale nella quale è ormai necessario avere la possibilià di scambiare in tempo reale una grande mole di informazioni.

L’utente, una volta a bordo, non dovrà fare altro che inserire il proprio smartphone nell’apposito alloggiamento installato sulla plancia, per poter iniziare il suo viaggio, essendo connesso in maniera sicura. Interagendo direttamente dal dispositivo, potrà accedere a tutte le funzioni dell’infotainment: dal cambio delle stazioni radio alla scelta delle playlist, dalla regolazione del volume alla gestione delle chiamate e dei messaggi, dalla consultazione della propria agenda al meteo. La “Panda Uconnect” app dialoga con il sistema infotainment di bordo che include la tecnologia Bluetooth 2.1, lo streaming audio, il sistema di riconoscimento vocale, e gestisce la lettura dati da USB e MP3. Una nuova funzione di Uconnect permetterà anche di scattare foto e video che verranno salvati nella galleria dello smartphone, con la possibilità di condividerli con gli amici: un modo originale di vivere l’esperienza di viaggio, breve o lungo che sia, sapendo di poter contare su servizi innovativi e un sistema di navigazione intelligente e social. Utilissimo anche il servizio Find my car che aiuta i più smemorati a ricordare dove si è parcheggiata la vettura

L’integrazione proposta da Panda Waze consente di utilizzare le app contemporaneamente: infatti, quando “Panda Uconnect” è in primo piano sul proprio smartphone, la navigazione di Waze è visibile in un riquadro sullo schermo, fornendo indicazioni di direzione e tempo stimato al raggiungimento della meta. Ovviamente, è anche possibile l’inverso, ovvero visualizzare in primo piano l’app Waze, mentre “Panda Uconnect” appare come icona sullo schermo. Inoltre, in caso entri la riserva di carburante o in caso venga rilevata una bassa pressione dei pneumatici, sul display dello smartphone ne apparirà la segnalazione e si potrà decidere di selezionare una tra le stazioni di rifornimento più convenienti o tra le officine di assistenza più vicine proposte attraverso l’app Waze: basterà scegliere la meta preferita e il navigatore suggerirà il migliore tragitto per raggiungerla.

L’aspetto di Panda Waze è un look Cross che si rivolge ai Millennials, un target che cerca massima connettività unita ad uno stile personale e ad un prezzo accessibile. Il logo Waze sui parafanghi anteriori la identifica, mentre la caratterizzano i dettagli neri come le modanature laterali, le calotte degli specchietti, le barre longitudinali sul tetto e le maniglie delle portiere. Anche i cerchi da 15” hanno una finitura brunita.

La motorizzazione è quella benzina 1,2 da 69 CV. Il prezzo parte da 7.400 euro. (Daniela Cudoni)

Avanti Indietro
 
 
 
 
Avanti Indietro

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944