mercoledì , dicembre 12 2018
Breaking News
Home / In Evidenza / Audi Q8 il nuovo volto della famiglia Q

Audi Q8 il nuovo volto della famiglia Q

Audi Q8, il SUV più sportivo e raffinato del Marchio dei quattro anelli si rinnova. Adesso, grazie a una lunghezza di 4,99 metri, una larghezza di 2 metri e un’altezza di 1,71 metri, il SUV coupé appare più largo, corto e basso rispetto alla “sorella” Q7.
Audi Q8 porta al debutto il nuovo volto della famiglia Q. Sei lamelle cromate verticali rafforzano l’imponenza della calandra. Un’ampia maschera, verniciata a richiesta a contrasto, collega il single frame ai proiettori. L’aggressività del look viene rafforzata dal prominente spoiler anteriore e dalle grandi prese d’aria.
L’andamento del tetto è in stile coupé, complici le portiere prive di cornici, e termina con uno spoiler aerodinamico al tetto. La linea assume uno sviluppo leggermente arcuato sino ai montanti posteriori inclinati. I blister quattro traggono ispirazione dalla mitica ur-quattro, mentre i passaruota accolgono cerchi di grandi dimensioni, sino a 22 pollici. L’illuminazione è affidata ai proiettori a LED di serie, disponibili a richiesta nella variante a LED Matrix HD.

Elemento centrale dell’abitacolo di Audi Q8 è il display superiore MMI touch response. Inserito in un’ampia superficie nera, una volta spento risulta pressoché invisibile in virtù del look black panel.
Grafiche semplici e facilmente leggibili esprimono visivamente la precisione tipicamente Audi e l’elevato grado d’integrazione tra ricercatezza e funzionalità.
Tutti gli elementi si trovano in una relazione logica reciproca e si armonizzano gli uni agli altri. Il tunnel centrale, caratterizzato da ampie superfici, è espressione della maestosità del nuovo SUV dei quattro anelli. In condizioni d’oscurità, l’illuminazione dei profili enfatizza il design degli interni e retroillumina il badge quattro lavorato al laser, collocato in corrispondenza del cassetto portaoggetti.

Il sistema di azionamento dei comandi di Audi Q8 è pressoché privo di pulsanti e manopole di regolazione. È infatti composto da due ampi display touch ad alta risoluzione, esempio di digitalizzazione dell’abitacolo. Il display superiore con diagonale da 10,1 pollici permette di gestire le funzioni d’infotainment e la navigazione. Il display inferiore da 8,6 pollici consente di  gestire la climatizzazione, le funzioni comfort e l’immissione dei testi. Durante l’utilizzo il polso può rimanere comodamente appoggiato sulla leva del cambio. Il sistema MMI touch response permette di attivare i comandi in modo veloce e sicuro: quando il dito richiama una funzione, si percepisce un clic di conferma sia tattile sia acustico.

Il lancio del nuovo SUV coupé avverrà nel corso del terzo trimestre del 2018. (ddb)

Avanti Indietro
 
 
 
 
 
Avanti Indietro

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944