venerdì , settembre 21 2018
Breaking News
Home / In Evidenza / Audi A1 ecco la seconda generazione

Audi A1 ecco la seconda generazione

La nuova Audi A1 è cresciuta. La seconda generazione della piccola di casa Audi si presenta innanzitutto più grande della precedente: lunghezza 4,03 m, larghezza 1,74 m, altezza 1,41 m.

Esternamente, l’ampia carreggiata e gli sbalzi ridotti le donano un aspetto sportivo, caratterizzato da linee tese. L’ampia griglia single frame, collocata in posizione ribassata rispetto al passato, e le muscolose prese d’aria laterali spiccano frontalmente. Sotto il bordo del cofano motore sono presenti tre fessure piatte. Nella versione S line il carattere sportivo del modello è ulteriormente accentuato da una serie di dotazioni specifiche tra le quali spiccano le prese d’aria ampliate, le longarine sottoporta supplementari e lo spoiler posteriore maggiorato. La motorizzazione più potente è contraddistinta dalla presenza di un incisivo terminale di scarico doppio.

L’abitacolo della piccola di casa Audi, ampiamente personalizzabile e caratterizzato da un design che colloca in primo piano il conducente. Spiccano in particolar modo la conformazione delle bocchette d’aerazione,la strumentazione digitale e la palpebra che ricopre la strumentazione. Le superfici tese e dinamiche che caratterizzano l’abitacolo vengono riprese da cruscotto, portiere e consolle. Quest’ultima e il display MMItouch (di serie) sono inclinati verso il conducente con un angolo di 13°. Ildisplay e le bocchette di ventilazione lato passeggero vengono inseriti in una superficie dallook Black Panel che si estende sino alle portiere.

La dotazione di serie della versione d’accesso può contare sulla strumentazione integralmente digitale, forte di un display ad alta risoluzione da 10,25 pollici. L’Audi virtualcockpit (a richiesta) visualizza una nutrita gamma d’informazioni nel campo visivo del conducente: dalla navigazione adattiva ai contenuti dell’infotainment, inclusi i servizi Audi connect ele rappresentazioni grafiche dei sistemi di assistenza al conducente.

La gamma motori della nuova Audi A1 Sportback prevede propulsori a benzina la cui potenza spazia da 95 a 200 cv, abbinati a un cambio manuale o alla trasmissione S tronic a doppia frizione a 7 rapporti. Unica eccezione la versione top di gamma da 200 cv abbinata di serie all’S tronic a 6 marce. (Daniela De Bon)

Avanti Indietro
 
 
 
Avanti Indietro

La Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944