venerdì , agosto 18 2017
Breaking News
Home / Saloni Automobilistici / Detroit 2016 / VW alla riconquista degli USA con un SUV ibrido

VW alla riconquista degli USA con un SUV ibrido

vw-tiguan-gte1
Volkswagen presenta al Salone di Detroit lo studio per un nuovo Suv ibrido: la Tiguan GTE Active Concept.

Proprio gli USA rappresentano il mercato più importante al mondo per questa categoria e non è un caso che VW voglia ricostruire la sua reputazione con questo concept, la cui innovazione parte proprio dal motore da 225 CV: un sistema ibrido plug-in con tre motori che fornisce e distribuisce la potenza a tutte e quattro le ruote in modo automatico o semplicemente azionando l’apposito comando.
Questo nuovo concept si basa sulla Tiguan di seconda generazione: ha una lunghezza di 4.494 mm, per 1.899 mm di larghezza e 1.766 mm di altezza. Come tutte le vetture MQB, è caratterizzata da un passo ampio (2.681 mm) e da un package ottimale.
A livello di propulsione, con questo prototipo la Casa tedesca vuole dimostrare l’elevato potenziale dei sistemi ibridi plug-in e con la trazione integrale il SUV potrà garantire elevate prestazioni offroad anche in modalità esclusivamente elettrica.
Avviando il motore, il prototipo funziona sempre in modalità esclusivamente elettrica (E-Mode) presentandosi come Zero Emission Vehicle. In condizioni normali è attiva la trazione posteriore. Non appena si presenta la possibilità di una perdita di trazione, il sistema attiva l’asse anteriore in poche frazioni di secondo. Lo stesso avviene quando il guidatore seleziona uno dei programmi di trazione integrale o Offroad tramite il 4Motion Active Control di nuova concezione appositamente configurato per il prototipo; anche in questo caso la Tiguan GTE Active Concept, con la batteria carica, si avvia a trazione integrale e emissioni zero. In questo modo percorre fino a 32 km in modalità esclusivamente elettrica, con un’autonomia complessiva (tra batteria e carburante) pari a 933 km.
Di ultima generazione, naturalmente, le soluzioni tecnologiche, compreso un sistema di infotainment di nuovo sviluppo con touchscreen da 9,2 pollici a comando gestuale e con pregiata superficie in vetro.
Negli USA il lancio sul mercato è previsto a partire dalla primavera del 2017 in una versione con passo lungo e sette posti.
Per la Volkswagen, la nuova Tiguan segna l’inizio di un processo che prevede il lancio di nuovi SUV ed è soprattutto nel Nord America che la relativa gamma conoscerà un evidente ampliamento. (Daniela Cudoni)

Next Prev
 vw-tiguan-gte3
vw-tiguan-gte4
 vw-tiguan-gte2
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)