martedì , aprile 25 2017
Breaking News
Home / Eventi / Vision Mercedes-Maybach 6, nuova frontiera del lusso

Vision Mercedes-Maybach 6, nuova frontiera del lusso

Vision_Mercedes-Maybach_6_(5)

Presentata a Pebble Beach in California, la nuova showcar Maybach che grazie ad un design sensuale e numerosi elementi intelligenti, è espressione di una nuova frontiera del lusso. Le proporzioni classiche di questa showcar (cofano motore estremamente slanciato, linea del tetto bassa e la parte superiore arretrata) ricordano gli Aero coupé dei tempi passati. Non si tratta, tuttavia, di un design retrò, ma di una reinterpretazione di principi estetici classici.

Superfici ben definite e parafanghi di forma organica si contrappongono a un profilo dalla linea chiara e slanciata. Questa linea caratteristica netta su entrambe le fiancate definisce la parte superiore del corpo vettura in tutta la sua lunghezza, dalla mascherina del radiatore alla coda. Nella parte inferiore è un volume pieno, che si estende per l’intera fiancata, a plasmare il corpo vettura sportivamente convesso. affascina anche il gioco tra la vernice rossa ‘Maybach Red’ e le modanature cromate sul bordo del parafango e al centro di cofano motore e cofano bagagliaio.

Vision_Mercedes-Maybach_6_(1)

Il frontale è accentuato dalla mascherina del radiatore Mercedes-Maybach reinterpretata che, con i sottili listelli verticali, ricorda il motivo gessato. All’interno, la plancia crea una “lounge” illuminata a 360°. . Nelle porte e sulla plancia portastrumenti, la modanatura tradizionale in legno lascia il posto a comandi digitali e display. Nella zona del pianale viene utilizzato l’olmo, che ricorda le dinette degli yacht e fa, così, da contrasto all’ambiente digitale dei display. I sottoporta illuminati da fasce di LED segnalano chiaramente che la Vision Mercedes-Maybach 6 nasce come auto elettrica. Grazie ai suoi quattro motori elettrici sincroni compatti a magnete permanente è dotata di trazione integrale.

Vision_Mercedes-Maybach_6_(9)

La potenza del motore è di 550 kW (750 CV). La batteria piatta nel sottoscocca ha una capacità utile di circa 80 kWh. Ciò permette di avere, oltre a prestazioni di marcia da vettura sportiva (accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di quatto secondi e velocità massima di 250 km/h limitata elettronicamente) un’autonomia di oltre 500 chilometri nel ciclo NEDC. (er)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)