mercoledì , giugno 28 2017
Breaking News
Home / Eventi / “Vacanze Sicure” con Polstrada e Assogomma

“Vacanze Sicure” con Polstrada e Assogomma

vacanze-sicure2

Roma – Polizia Stradale e Assogomma ancora insieme nella 13esima edizione di “Vacanze Sicure”, iniziativa volta a verificare lo stato delle coperture delle nostre auto grazie a circa 10.000 controlli su strada.

Dal 15 al 20 giugno occhi puntati sulle regioni Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Toscana, Veneto e Sicilia scelte per la consueta indagine sulla salute degli pneumatici.

Sono ancora pochi gli automobilisti in Italia che prestano attenzione a come la sicurezza in auto poggi su una superficie pari a quattro palmi di una mano. A essere controllate non saranno solo le auto, ma anche i veicoli per il trasporto leggero fino a 35 quintali, i caravan (roulotte) e i carrelli appendice, che presentano criticità specifiche come il sovraccarico. Con un parco auto sempre più vecchio – il  50% supera i dieci anni – la manutenzione dell’auto assume un ruolo fondamentale per la sicurezza stradale.

Dal 2003 a oggi sono stati effettuati dalla Polizia Stradale oltre 130.000 controlli specifici sui pneumatici e i relativi risultati hanno evidenziato problematiche di diversa natura. A partire dalla forte presenza di gomme non omologate, di pneumatici lisci o danneggiati, per arrivare a individuare una percentuale elevata di gomme invernali usate durante i mesi estivi.

Santo Puccia primo dirigente della Polizia di Stato e il Direttore di Assogomma Fabio Bertolotti
Santo Puccia primo dirigente della Polizia di Stato e il Direttore di Assogomma Fabio Bertolotti

 

Obiettivo di “Vacanze Sicure” è dunque quello di sensibilizzare gli automobilisti sulla necessità di una attenta manutenzione del veicolo, a partire dalle gomme, per viaggiare in sicurezza visto che spesso gli incidenti stradali sono attribuibili proprio alla non conformità degli pneumatici. Lo ha confermato anche un’analisi dei controlli affidata al Dipartimento di Meccanica del Politecnico di Torino, che valida i risultati del lavoro svolto sul territorio dalla Polstrada.

vacanze-sicure

A breve le temperature saliranno fino ad arrivare al grande caldo estivo superando abbondantemente i 30°. Condizioni che richiedono il ripristino delle gomme estive per viaggiare nel modo più sicuro possibile; un pneumatico estivo offre infatti spazi di frenata più ridotti, oltre il 20% in meno, quando fa caldo e quando l’asfalto è asciutto. Al contempo offre vantaggi economici e ambientali, ottimizzando il consumo di carburante e delle gomme stesse. (Francesco De Luca)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)