mercoledì , settembre 20 2017
Breaking News
Home / In Evidenza / Triumph Tiger Sport

Triumph Tiger Sport

triumph-sport

Dopo aver rinnovato la gamma Tiger Explorer, in mostra all’ultimo Salone di Milano, Triumph lancia il nuovo modello anche per la propria media crossover.

Esteticamente la Tiger Sport 2016 resta molto simile al modello precedente: le novità riguardano soprattutto la parte anteriore, dove troviamo un nuovo cupolino regolabile in altezza, con deflettori laterali, e nuovi specchietti retrovisori, dalla forma più spigolosa, in linea con i tempi.

Per quanto riguarda la parte tecnica, questa Triumph vanta l’ultima versione del propulsore tre cilindri da 1.050 centimetri cubici. Completamente rivisto rispetto alla versione precedente, questo motore gode di numerosi aggiornamenti, necessari per risultare conforme alla normativa Euro 4 e offrire una miglior erogazione della potenza. Le modifiche principali al motore riguardano la camera di combustione, la testata, l’albero motore e i pistoni, ora con un nuovo disegno. Questo nuovo propulsore porta con sé anche tutta una serie di avanzate dotazioni tecnologiche come la gestione elettronica con acceleratore ride by wire, le mappe motore, il controllo di trazione regolabile e l’ABS di serie. Presente anche la frizione anti saltellamento.

triumph-sport2

Nuovo anche l’impianto di scarico, più leggero, con un flusso migliorato e con un catalizzatore ridisegnato. Questo nuovo componente, oltre che a donare alla moto un sound più coinvolgente, contribuisce ad avere un minor consumo di carburante. Restano invece invariate le altre caratteristiche del modello, vale a dire telaio in lega leggera, ruote da 17”, forcella a steli rovesciati con pinze freno ad attacco radiale e forcellone monobraccio. (Marco Cecchinelli)

triumph-sport3

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)