martedì , aprile 25 2017
Breaking News
Home / Saloni Automobilistici / Ginevra 2017 / Škoda Octavia RS 245: la più potente di sempre

Škoda Octavia RS 245: la più potente di sempre

Il prossimo Salone di Ginevra sarà il palcoscenico anche per la Škoda Octavia RS 245, la vettura di serie più potente realizzata dalla Casa boema. Rispetto alle altre Octavia, la RS 245 vanta un assetto più basso di 14 mm e una carreggiata posteriore più larga di 38 mm.

Sotto il cofano pulsa un nuovo 2.0 TSI 4 cilindri sovralimentato da 245 CV (15 CV più del precedente) e una coppia massima di 370 Nm tra 1.600 e 4.300 giri/min, che permette alla Octavia RS 245 di accelerare da 0 a 100 km/h in 6,6 secondi e raggiungere una velocità massima di 250 km/h.

Nuovo il frontale con prese d’aria maggiorate per il radiatore e per il raffreddamento dei freni e griglie a nido d’ape. Tutte le finiture sono in nero lucido, mentre i nuovi gruppi ottici sono di serie in tecnologia full LED con sistema AFS. Anche le luci diurne, le luci posteriori e gli fendinebbia sono a LED.

Il logo “RS” con “V” in nero lucido è presente sulla calandra e sul posteriore. Specifici sono anche gli spoiler al posteriore, mentre il sound è amplificato dall’impianto di scarico sportivo. Per essere il linea con l’anima sportiva, la Octavia offre di serie anche il controllo della stabilizzazione ESC con modalità sportiva e il differenziale anteriore autobloccante a controllo elettronico (VAQ). Questo dispositivo permette di massimizzare la trazione in uscita di curva, limitando lo slittamento della ruota con meno carico e trasferendo immediatamente trazione alla ruota con maggior carico. Il differenziale VAQ è una dotazione esclusiva per quest’auto. Il sistema Performance Mode Select con Performance Sound Generator permette regolazioni personalizzate per telaio, motore e cambio. In opzione sono disponibili le sospensioni a regolazione elettronica DCC.

Spazio anche alla connettività con i servizi Škoda Connect offrono le più moderne funzionalità nelle categorie di Infotainment Online e Care Connect e sfruttano dispositivi di nuova generazione. Škoda Connect App consente di accedere in remoto all’automobile, controllando tra le altre cose anche lo stato di chiusura di portiere, tetto e finestrini. È possibile, inoltre, verificare l’autonomia residua o geolocalizzare l’auto. In caso di incidente, infine, il servizio di Chiamata di Emergenza permette di attivare i soccorsi in modo automatico. (Redazione)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)