sabato , luglio 22 2017
Breaking News
Home / Saloni Automobilistici / Ginevra 2016 / Salone di Ginevra: Citroën C4 Cactus Rip Curl 100% outdoor

Salone di Ginevra: Citroën C4 Cactus Rip Curl 100% outdoor

Citroën C4 Cactus 6

Al Salone di Ginevra lo stand Citroën sarà raggiunto da una ventata di libertà e avventura grazie alla C4 Cactus Rip Curl.

Nata dalla collaborazione tra la Casa francese e Rip Curl, tra i top brand per il mondo del surf, questa serie speciale della C4 presenta l’offerta di motricità rinforzata, associata ai motori più performanti di C4 Cactus con cambio manuale (versione PureTech 110 S&S o versione BlueHDi 100) e propone in esclusiva il sistema Grip Control, con pneumatici specifici Mud & Snow adatti ai fondi più difficili.

Citroën C4 Cactus 4Il sistema Grip Control utilizza un sistema antislittamento evoluto, integrato nel calcolatore ESP, che ottimizza la motricità delle ruote anteriori e prevede varie modalità di adattamento al fondo stradale. Il comando del Grip Control (presente anche al centro del cruscotto) propone 5 modalità

di funzionamento: STANDARD, SABBIA, FUORISTRADA, NEVE ed ESP OFF.

La Cactus Rip Curl può contare su un design unico, che abbina funzionalità ed estetica. Sposa modernità e dinamismo, facendo riferimento al mondo del surf e si distingue a livello visivo grazie a dettagli esclusivi all‘esterno e all’ interno.

Il look specifico di Citroën C4 Cactus Rip Curl comprende il bianco dei retrovisori, delle barre del tetto e dell’adesivo lucido che accosta motivi geometrici al logo Rip Curl e firma verticalmente il parafango anteriore. Per essere sempre in contatto con la natura e beneficiare di una luminosità eccezionale in ogni viaggio, Citroën C4 Cactus Rip Curl dispone inoltre, in opzione, di un tetto in vetro panoramico ad alta protezione termica in grado gli assorbire il 99% dei raggi UV. (Daniela De Bon)

Next Prev
 Citroën C4 Cactus 2
 Citroën C4 Cactus 1
 Citroën C4 Cactus 5
 Citroën C4 Cactus 3
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)