sabato , ottobre 21 2017
Breaking News
Home / In Primo Piano / Roma Motor Show 2017: Tutti i protagonisti

Roma Motor Show 2017: Tutti i protagonisti


Dopo la cerimonia di presentazione avvenuta al Circolo Canottieri Aniene di Roma, tutto pronto per l’edizione del 70enario del Roma Motor Show in programma il 24 e 25 giugno presso il Polo ACI di Vallelunga dove alla tradizionale esposizione di vetture e possibilità di test-drive, si aggiungono le gare dell’ACI Racing Weekend nel circuito Pietro Taruffi.

Lo spettacolo del Roma Motor Show prevede una parte statica ed una dinamica, tutto rigorosamente senza biglietto d’ingresso, per un’esperienza automobilistica a 360 gradi. Per quanto riguarda l’esposizione
Sempre ricca e completa l’esposizione di vetture e marchi automobilistici che non sono voluti mancare a questa edizione carica di tradizione e storicità. Ecco quindi Alfa Romeo che espone gli ultimi due gioielli la Giulia e il SUV Stelvio, il primo Sport Utility Vehicle del marchio del Biscione, Citroën con la nuova C3, DR Automobiles con i suoi nuovi modelli come il SUV DR4, DS con la nuova DS3 berlina e cabrio, Fiat con la nuova 500L Cross e la 124, Ford la cui presenza è incentrata tutta sulla nuova Fiesta con ben tre modelli in esposizione in anteprima nel Centro Sud Italia, Jaguar che propone al pubblico la F-PACE, Jeep con la prima uscita ufficiale nel centro Italia della nuova Compass, Lancia con Ypsilon Unica, Land Rover con il nuovo Discovery, Maserati che tramite il concessionario Sa.Mo.Car presenta il SUV Levante, Peugeot con, fra le altre, il nuovo 5008, Seat con la nuova Ibiza, la concessionaria Autocentri Balduina che espone la nuova VW Golf. Senza dimenticare la bellissima Lamborghini Hurracàn Spyder.

Anche gli enti patrocinatori, Automobile Club Roma, ENEA, Fondazione ANIA sono presenti in manifestazione con attività interessanti e prototipi imperdibili.

ENEA è presente con Urb-e 4.0 un veicolo sperimentale ibrido alimentato da un generatore fuel-cell e da batterie a litio abbinate a supercondensatori, che combina la flessibilità di una piattaforma laboratorio su 4 ruote alla capacità di testare soluzioni di controllo innovative per il powertrain. La flessibilità offerta dalla piattaforma Urb-e 4.0 sarà ulteriormente sfruttata per sperimentare un sistema di ricarica wireless di tipo dinamico che ENEA sta sviluppando nell’ambito delle attività di Ricerca di Sistema Elettrico. L’assenza di contatto elettrico diretto tra veicolo e rete elettrica offre possibilità di innalzare i requisiti di sicurezza in ricarica e di facilitarne l’utilizzo quotidiano. Al Motor Show ENEA sarà inoltre presente con un sistema di ricarica wireless statico di 3,7 kW installato su un veicolo elettrico.

L’Automobile Club Roma è presente al Centro Congressi con il Virtual Reality Bicycle, un simulatore di guida destinato ai bambini attraverso il quale imparare le regole della strada.
Anche la Fondazione ANIA, con un innovativo simulatore dinamico che ricrea situazioni impreviste sulla strada grazie a un software in grado di ricostruire i movimenti di un’automobile e di simulare varie situazioni di guida reali come l’ostacolo improvviso, il fondo bagnato, ghiacciato e altro.

Molto interessante e densa di contenuti la partecipazione della Giannini Automobili che nell’anno del suo 100enario espone al Centro Congressi di Vallelunga alcune delle vetture più rappresentative che fanno parte del Museo Giannini.

Ma il Roma Motor Show vuol dire anche aree dinamiche nelle quali il pubblico può mettersi al volante di vetture di ultima produzione accompagnati da personale altamente qualificato; tra le vetture in test la Peugeot 308 Gti by Peugeot Sport, la Citroen C4 Cactus, la DS4, l’Alfa Romeo Giulia, la Fiat 124 Spyder, oltre a DR Automobiles, Ford, Volkswagen e Bmw Motorrad Roma.

Allo stand Widiba – oltre ai gadget – l’opportunità di fare una prenotazione “Priority” che darà accesso diretto all’area test interna, mentre al Centro di Guida Sicura ci si può cimentare con emozionanti esercizi in una delle cinque piste che compongono l’impianto anche con le nuove VW Golf della concessionaria Autocentri Balduina.

Per gli amanti dell’avventura, nel area off road si può vivere un’esperienza unica tra ponti di legno, salite e discese con pendenze variabili, guadi, passaggi su tronchi e dossi a bordo di Jeep Wrangler.

Immancabili anche i Corpi dello Stato che espongono il meglio dei loro mezzi storici e moderni. In particolare, oltre all’Esercito, i Carabinieri e i Carabinieri Forestali, l’Aeronautica, la Polizia Stradale, che quest’anno festeggia i 70 anni così come il Roma Motor Show, sarà presente con il Pullmann Azzurro e la Lamborghini che ha in dotazione per il trasporto organi. La Guardia di Finanza darà vita ad esibizioni del suo gruppo cinofilo, mentre presso la postazione della Croce Rossa si svolgeranno dimostrazioni delle manovre di disostruzione pediatriche e varranno date informazioni sulla donazione di sangue. E ancora, il Comune di Campagnano, che da diversi anni ospita l’evento, sarà presente con il reparto di Polizia Locale. (Redazione)

Next Prev
 
La Land Rover Discovery Sport
Jaguar F-Pace
Alfa Romeo Stelvio
 
Next Prev

About Redazione Motor