sabato , ottobre 21 2017
Breaking News
Home / In Evidenza / Renault Twingo GT: piccola peste

Renault Twingo GT: piccola peste

TWINGO GTDa quasi vent’anni, Renault Sport ha sviluppato un know-how unico in materia di veicoli sportivi. Le varie derivazioni R.S. e GT di Twingo, Clio e Mégane sono accomunate dalla trazione anteriore con motore anteriore. Con la terza generazione di Twingo, gli ingegneri hanno accolto una nuova sfida lavorando all’ ottimizzazione del motore più performante della gamma, il TCe da 898 cm3.

Elemento distintivo di Twingo GT, la presa d’aria situata sul parafango posteriore sinistro che sostituisce quella normalmente posizionata nel passaruota. Una modifica essenziale per migliorare le prestazioni del motore, con una diminuzione del 12% della temperatura dell’aria in ingresso nel turbocompressore. Per approfittare di questa ventata di aria fresca, il regime di rotazione del turbocompressore è stato aumentato. La pompa della benzina è progettata per aumentare di conseguenza la portata di carburante e la pompa dell’acqua è studiata per ottimizzare il raffreddamento della meccanica.
Anche il terminale di scarico è stato oggetto di un lavoro specifico, con una nuova taratura della portata d’aria e della contropressione e un silenziatore a doppia uscita. Con la modifica della mappatura, la potenza si attesta a 110 cv, mentre la coppia massima raggiunge i 170 Nm. Il dinamismo e la sportività sono completati dal cambio manuale a cinque velocità con rapporti rivisitati.

Al pari del motore, anche il telaio non si discosta molto dall’architettura iniziale e beneficia di una messa a punto specifica, effettuata dai team di Renault Sport. I nuovi ammortizzatori sono associati alle molle originali, ma con una taratura sportiva. Anche la barra stabilizzatrice anteriore è stata sostituita con una di diametro superiore. Con un’altezza da terra ribassata di 20 mm rispetto a Twingo e i cerchi Twin’Run da 17” – che calzano pneumatici Yokohama BluEarth – Twingo GT è decisamente ben piantata sulle ruote.

Il prezzo della vettura non è ancora noto ma si pensa possa attestarsi intorno ai 18/19 mila euro. (Daniela De Bon)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)