mercoledì , settembre 20 2017
Breaking News
Home / In Evidenza / Porsche: ecco la terza generazione della Cayenne

Porsche: ecco la terza generazione della Cayenne

Porsche presenta la terza generazione della Cayenne. Il nuovo Suv di Stoccarda è stato completamente rinnovato e offre le tipiche prestazioni Porsche abbinate a una buona praticità per l’uso quotidiano.

I potenti motori turbo, il nuovo cambio Tiptronic S a otto rapporti, le nuove tecnologie di regolazione del telaio e l’innovativo sistema di visualizzazione e controllo totalmente connesso assicurano un nuovo livello di sportività e comfort. Al lancio saranno disponibili due nuovi motori sei cilindri: il turbo tre litri da 250 kW (340 CV) della Cayenne eroga 29 kW (40 CV) in più del modello precedente. Il biturbo V6 2.9 litri della Cayenne S, che raggiunge una velocità massima di 265 km/h, arriva a ben 324 kW (440 CV), un incremento di 15 kW (20 CV).

Equipaggiata con il pacchetto Sport Chrono a richiesta, la nuova Cayenne S passa da zero a 100 km/h in meno di cinque secondi.
La nuova Cayenne si ispira dichiaratamente all’iconica sportiva 911: la terza generazione del SUV, rinnovato anche nell’estetica, monta per la prima volta pneumatici misti ed è dotato di asse posteriore sterzante. Accanto a questi elementi da vettura sportiva, anche le caratteristiche dinamiche migliorano ulteriormente grazie alla trazione integrale attiva di serie, al Porsche 4D Chassis Control, alle sospensioni pneumatiche a tripla camera e al sistema elettronico di stabilizzazione dei movimenti di rollio Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC). Nonostante le numerose dotazioni di serie, la Cayenne pesa fino a 65 chilogrammi in meno rispetto al modello attuale e resta perfetta per l’uso offroad.

L’aspetto della Cayenne è stato ridefinito secondo uno stile che affonda le radici nel DNA del design Porsche. Le prese d’aria anteriori maggiorate sono un segno evidente dell’incremento delle prestazioni. I nuovi elementi angolari orizzontali rendono il SUV più largo e atletico, anche da fermo. La lunghezza aumenta di 63 millimetri mentre il passo resta invariato (2.895 millimetri), il tetto si abbassa di nove millimetri rispetto al modello precedente: la Cayenne, lunga 4.918 millimetri e larga 1.983 millimetri (senza specchietti retrovisori esterni) risulta chiaramente più elegante e slanciata. Il volume del bagagliaio è di 770 litri, con un aumento di 100 litri. I cerchi crescono di un pollice e per la prima volta ruote e pneumatici posteriori sono più larghi, sottolineando la migliore dinamicità della vettura. Il tipico logo tridimensionale Porsche raccorda i gruppi ottici posteriori, ridisegnati in modo tridimensionale e caratterizzati dalle strette strisce con LED a tutta lunghezza.

Porsche presenta una nuova offerta a tre livelli per i gruppi ottici anteriori: ogni Cayenne monta di serie i proiettori a LED. Salendo di livello, si può scegliere il Porsche Dynamic Light System (PDLS), caratterizzato da modalità come l’illuminazione in curva (cornering light) e la luce autostradale. Al top i nuovi fari anteriori a LED a matrice con PDLS Plus. 84 diodi luminosi regolabili singolarmente consentono di variare distribuzione e intensità della luce. Cayenne si dota così di nuove funzioni come gli abbaglianti che non accecano chi proviene dalla direzione opposta e il controllo attivo dell’abbagliamento causato dai cartelli stradali.

La terza generazione della Porsche Cayenne è ordinabile da subito con un prezzo di partenza, per l’Italia, di 78.030 Euro  mentreI la Cayenne S parte da 95.598 Euro, inclusa IVA e dotazione specifica. (er)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)