venerdì , novembre 24 2017
Breaking News
Home / Novità / Porsche 911 Carrera T: performance per veri puristi

Porsche 911 Carrera T: performance per veri puristi

Con la 911 Carrera T, Porsche rilancia il concetto purista che ispirò la 911 T del 1968: peso ridotto, rapporti di trasmissione dal cambio manuale più corti e trazione posteriore con blocco meccanico del differenziale posteriore per migliorare le prestazioni e intensificare il piacere di guida.
La 911 Carrera T è stata costruita per esprimere appieno l’emozionalità e il carattere intensamente sportivo di questa coupé.

La sezione anteriore presenta uno spoiler con bordo ottimizzato dal punto di vista aerodinamico e specchietti retrovisori esterni Sport Design verniciati in tinta Agate Grey Metallic. Lateralmente, il nuovo modello è facilmente riconoscibile grazie ai cerchi Carrera S da 20” con finitura Titan Grey. I loghi “911 Carrera T” sono un altro elemento distintivo del profilo laterale di questa vettura. Il posteriore è caratterizzato dai listelli della griglia sul cofano, dal logo Porsche, dalla targhetta “911 Carrera T” in tinta Agate Grey e dall’impianto di scarico sportivo di serie con terminali posizionati al centro e verniciati di nero.

All’interno l’abitacolo pone l’accento su sportività e purismo. I sedili sportivi con regolazione elettrica a 4 vie sono di colore nero con fascia centrale in tessuto Sport-Tex e poggiatesta con logo “911” ricamato in nero. Il nuovo modello Carrera T è per la prima volta disponibile anche con sedili avvolgenti a guscio su richiesta. Viene introdotto per la prima volta il pacchetto di allestimenti interni “T”, che accentua ulteriormente l’immagine sportiva della vettura con i colori a contrasto Racing Yellow, Guards Red o GT Silver, da utilizzare per aggiungere un tocco cromatico a varie componenti, come le cinture di sicurezza, il logo “911” sui poggiatesta, le maniglie apriporta a tirante o le fasce centrali dei sedili in Sport-Tex.

Sotto il cofano, Il motore piatto a sei cilindri da tre litri e a doppia sovralimentazione eroga una potenza pari a 272 kW (370 CV) e una coppia massima di 450 Nm, fra 1.750 e 5.000 giri/min. Il rapporto peso potenza è stato migliorato e portato a 3,85 kg/CV, garantendo così prestazioni ottimizzate e un comportamento dinamico più agile. Grazie alla trasmissione manuale con leva del cambio corta e blocco meccanico del differenziale, la 911 Carrera T accelera da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi – 0,1 secondo in meno rispetto alla 911 Carrera Coupé e raggiunge i 200 km/h in soli 15,1 secondi. Su richiesta, la Carrera T è disponibile anche con Porsche Doppelkupplung (PDK), che consente alla vettura di raggiungere i 100 km/h in 4,2 secondi e i 200 km/h in 14,5 secondi. Entrambe le varianti di trasmissione consentono di raggiungere una velocità massima di oltre 290 km/h.

La 911 Carrera T sarà disponibile a partire da gennaio 2018 ed è ordinabile da subito. Il prezzo di vendita (inclusa IVA e dotazione specifica) proposto in Italia per questo modello sarà di 111.586,00 Euro. (StFdC)

Next Prev
 
 
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944