martedì , giugno 27 2017
Breaking News
Home / In Primo Piano / Opel Karl GPL Tech, un’auto astemia!

Opel Karl GPL Tech, un’auto astemia!

Opel-Karl5

Roma – Opel rafforza la sua leadership nel segmento delle city car, lanciando in Italia la versione gpl della Karl, che si affianca all’Adam e alla Corsa ma con una sua identità ben definita. Il marchio tedesco crede molto nel segmento delle city car dato che la più vecchia della gamma, la Karl appunto, ha solo quattro anni ed è, secondo Andrea Cuzzilla marketing manager di Opel Italia, un successo di vendite e pubblico; nel primo trimestre di quest’anno, infatti, ha registrato 9000 unità vendute, di cui molti i clienti provenienti da altri marchi.

Arriva ora la versione GPL Tech, auto che esce dalla fabbrica pronta per utilizzare entrambi i carburanti, in quanto la possibilità di utilizzare gas di petrolio liquefatti è stata tenuta in considerazione già durante lo sviluppo del nuovo tre cilindri.

Premendo semplicemente un pulsante, chi guida può passare dall’uso del GPL alla benzina e viceversa, sfruttando così le due tipologie di alimentazione in modo ottimale. Adottando un corretto stile di guida, Karl può percorrere fino a 1.050 chilometri senza doversi fermare per il rifornimento. Si tratta di un risultato reso possibile da una tecnologia all’avanguardia che consiste nell’utilizzo di due centraline che garantiscono la massima efficienza nel passaggio tra benzina e GPL e viceversa; le centraline regolano l’iniezione e l’accensione individualmente per i due tipi di alimentazione in modo da assicurare consumi ideali e ridurre le emissioni al minimo. Mentre si è al volante non si avverte nessun “vuoto” di potenza nel passaggio da un carburante all’altro, semplicemente il computer di bordo mostra il consumo attuale, l’autonomia residua, la velocità media e il consumo medio per ogni modo di propulsione.

Molto intelligente anche l’inserimento del serbatoio del gpl; per non penalizzare lo spazio del bagagliaio, infatti, questo è integrato nell’alloggiamento della ruota di scorta nella parte posteriore della vettura, dove è anche protetto in caso di incidente. Quindi, proprio come ogni altra KARL, la versione gpl Tech è lunga 3,68 metri, con cinque posti e un vano bagagli che può raggiungere i 958 litri.

Opel-Karl2

L’Opel Karl si caratterizza anche per l’adozione del sistema Intellink di seconda generazione e di OnStar che sono di serie sulle versioni top e a richiesta su quelle medie. E’ disponibile anche il nuovo cambio easytronic 3.0, cambio robotizzato con ridotti consumi di carburante che costa 600 euro in più rispetto a quello manuale.

Il prezzo promozionale fino a giugno della Opel Kart gpl Tech è di 10.900 euro rispetto ai 13.300 di listino. (Stefania Favìa del Core)

 

Next Prev
 Opel-Karl4
 Opel-Karl3
 Opel-Karl
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)