sabato , dicembre 16 2017
Breaking News
Home / In Primo Piano / Nuova Peugeot 5008: trasformazione totale!

Nuova Peugeot 5008: trasformazione totale!

Lisbona – Il nome è rimasto lo stesso ma la concezione è di un’auto totalmente nuova che si può riassumere così: da monovolume a Sport Utility Vehicle!

Per capire il motivo di questo cambiamento sostanziale bisogno andare a vedere i numeri del mercato Italia che riflettono l’andamento globale; nel 2016 il segmento C, segmento a cui appartiene la 5008, ha visto il 55% delle vendite di berline, il 7% di station wagon, il 26% di SUV e il 9% di monovolume. In sostanza le carrozzerie sw e monovolume stanno perdendo sempre più terreno nei confronti dei SUV che è diventata la terza carrozzeria più venduta nel continente europeo in tutti i segmenti, dietro alle berline dei segmenti B e C.

Ecco quindi spiegata la rivoluzione del Marchio del Leone, non unico a dire il vero, che pur mantenendo il nome della vettura ne ha realizzata una generazione totalmente nuova che si affianca al SUV 3008, al 4008 (destinata al mercato cinese) e al 2008 per creare una generazione di Sport Utility Vehicle tecnologici e pronti a soddisfare le esigenze più diverse con l’ambizione di diventare il marchio numero uno fra i marchi generalisti. La 50008 vuole essere un successo globale e sarà prodotto in Europa e in Cina, in questo caso solo x il mercato domestico, arrivando in vendita fra i mesi di giugno e ottobre 2017.

La nuova 5008 è quindi un SUV di grandi dimensioni, anche se la lunghezza totale di 4,64 m è comunque, e si posiziona al vertice del segmento C, con 7 posti di serie, il Peugeot i-Cockpit® di ultima generazione, l’Efficient Modular Platform EMP2 e l’adozione di numerosi dispositivi high-tech, per il comfort e la sicurezza.

Esteticamente il nuovo SUV del Leone presenta un family feeling con la 3008, con 19 cm di lunghezza aggiuntiva e 16,5 cm di passo in più, e presenta tutti i codici tipici di questa tipologia di auto: cofano lungo e orizzontale, frontale verticale, linea di cintura della carrozzeria rialzata. Un design ispirato, potente e valorizzante, in cui ogni linea trasmette sensazioni di coerenza ed equilibrio, acquistando in eleganza e armoniosità. Il profilo allungato fa intuire lo spazio destinato all’abitacolo e ai passeggeri: l’apertura delle porte e le misure del passo preludono a un interno ampio e accogliente, che aumenta ulteriormente se il veicolo è equipaggiato dell’ampio tetto panoramico apribile in cristallo.

La sensazione di potenza e fluidità continua nella parte anteriore, con l’ampia ed esclusiva calandra con inserti cromati, su cui troviamo il marchio del Leone, dalle proporzioni armoniose e discrete. La forma affusolata dei proiettori alogeni conferisce un penetrante sguardo felino, che diventa quasi “tagliente” quando questi adottano (in opzione) le luci full LED. In questo caso la griglia della calandra del nuovo SUV PEUGEOT 5008 è a scacchiera e cromata, il paraurti anteriore è esclusivo.

A questo design moderno, corrispondono interni tecnologici ma soprattutto spaziosi, grazie al passo di 2,84 m che posiziona il nuovo SUV PEUGEOT 5008 come il più abitabile di tutti i SUV del segmento C. Grazie all’adozione della nuova piattaforma EMP2 il passo e di 11 cm maggiore rispetto alla generazione precedente di 5008 che si traduce, ad esempio, in 60 mm in più di spazio per le ginocchia dei passeggeri della seconda fila.

In più a tutto questo il nuovo SUV Peugeot propone una configurazione inedita sul mercato con tre sedili identici, indipendenti e a scomparsa per la seconda fila e due sedili indipendenti, a scomparsa ed estraibili per la terza fila, tutti dotati di fissaggi isofix. Tutto questo fa si che l’abitacolo della vettura sia modulabile e adattabile ad ogni esigenza, anche perché i sedili estraibili sono abbastanza leggeri da trasportare, pesano infatti meno di 11 Kg. Ogni sedile della fila 3 che viene tolto rende disponibili 39 dm3 VDA 210 supplementari, uno spazio che va ad aggiungersi al grandissimo volume del bagagliaio pari a 780 dm3 VDA 210 (1060 litri in acqua) in configurazione 5 posti. Da notare anche la soglia di carico particolarmente bassa (676 mm), e la possibilità di ribaltare il sedile del passeggero anteriore, in questo modo il Peugeot 5008 consente di caricare oggetti lunghi fino a 3,20 m. Inoltre il portellone a richiesta è disponibile l’opzionale sistema Hands-Free che rende caricare il SUV francese anche più facile perché passando il piede sotto al paraurti posteriore, il portellone motorizzato si apre e si richiude rapidamente e senza sforzo.

Il posto di guida è ergonomico e quando ci si mette al volante, sempre di piccole dimensioni,  si viene subito catturati dall’evoluzione del Peugeot-Cockpit®; su tutti spicca il grande touchscreen capacitivo da 8” che è come un tablet posizionato sulla plancia, ce poi l’Head Up Digital Display (quadro strumenti ad alta risoluzione) da 12,3 pollici che si trova in posizione rialzata. La qualità grafica del quadro strumenti e dei giochi di animazione e transizione tra le varie modalità impostabili e personalizzabili è particolarmente bella e trasmette emozioni reali al conducente. La reattività e la semplicità d’uso del touchscreen permettono di accedere a tutte le informazioni utili alla guida e al comfort, e ai sorprendenti toggle switch (tasti stile pianoforte), idealmente posizionati al centro della plancia. I sette tasti consentono un accesso diretto e costante alle principali funzioni di comfort e sicurezza: radio, climatizzazione, navigazione, parametri veicolo, telefono, applicazioni mobili e segnalazioni di emergenza.

La gamma italiana della 5008 prevede 6 allestimenti, Access, Active, Business, Allure, GT Line e GT mentre per quanto riguarda le motorizzazioni abbiamo due benzina, 1.2L Purtech 130 e il 1.6 THP165 con prezzi da 25.450 euro, e tre diesel, i.6L BlueHDI120, 2.0L BlueHDI 150 e 2.0L BlueHDI 180 con prezzi  da 27.200 euro.

Per la nostra prova su strada abbiamo utilizzato i due estremi della gamma diesel, il BlueHDI 120 e il 180, disponibile solo in versione GT, che ci hanno impressionato entrambi per il buon equilibrio di cui sono capaci. In particolare ci ha colpito il più piccolo, in quanto pensavamo non fosse adeguato per una vettura così pesante, e invece il motore da 1.560 centimetri cubici ci ha piacevolmente colpito per reattività e risposte che da anche nei percorsi più tortuosi. Capace di una potenza di 88 kW a 3.500 giri/min, questo motore eroga una coppia massima di 300 Nm a 1750 giri/min, il che si traduce in una velocità massima raggiungibile dalla 5008 di 188 Km/h con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 11,4 secondi, non male davvero.

Naturalmente tutt’altro andare per la più potente equipaggiata con il motore di 1.997 centimetri cubici, che raggiunge una velocità massima di 203 Km/h ed accellera da 0 a 100 Km/h in 9,1 secondi.

Come per il 3008, anche per la presentazione della 5008 il Marchio del leone ha presentato l’e-Bike eF01, una bicicletta pieghevole ad assistenza elettrica dal design moderno e dalle funzioni notevoli, in particolare per possibilità di ripiegamento, maneggevolezza e stoccaggio. Come l’e-Kick, anche l’e-Bike può essere riposta sulla sua dockstation nel bagagliaio del nuovo SUV PEUGEOT 5008.

La Peugeot e-Bike eF01 è ripiegabile e trasportabile nella 5008

Fra i principali concorrenti della 5008 Peugeot ha individuato la Skoda Kodiaq e il Nissan X-Trail. (Stefania Favìa del Core)

Next Prev
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Next Prev

 

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944