martedì , aprile 25 2017
Breaking News
Home / In Primo Piano / Nuova Peugeot 3008: tutta un’altra cosa!

Nuova Peugeot 3008: tutta un’altra cosa!

peugeot3008_1

Bologna –  Il mercato dell’auto è cambiato molto negli ultimi 10 anni, il successo dei SUV, ad esempio, è innegabile basti pensare che nel segmento C uno su dieci di veicoli venduti è uno Sport Utility Vehicle. In questo contesto Peugeot ha deciso di diventare protagonista lanciando un’offensiva SUV che, partita con il lancio  della nuova 2008, prosegue ora con l’arrivo della 3008 per poi proseguire il prossimo anno con l’arrivo della rinnovata 5008, presentata allo scorso salone di Parigi. Si tratta di SUV totalmente nuove,  dal design accattivante e dotate di tanta tecnologia.

Nello specifico la nuova 3008 è un’auto che condivide solo il nome con la precedente versione, per il resto è un’auto tutta nuova, anche perché è completamente nuovo il segmento dei SUV rispetto al 2009 anno di lancio del SUV targato Peugeot; sembra come se i SUV in genere, rappresentino la modernità automobilistica.

Esteticamente molto bello ed aggressivo, il nuovo SUV del Leone si caratterizza per la linea affascinante il cui punto nevralgico sono  i fari diurni, fari che fanno talmente parte dell’identità dell’auto da non poter essere mai disattivati. Spigolosa ma fluida, la linea della nuova 3008 è indicativa del lavoro svolto dai tecnici francesi per realizzare una vettura all’avanguardia che sarà venduta in tutto il mondo; sarà prodotta,infatti, sia a Sauchaux, in Francia, che nel nuovo stabilimento cinese di Chengdu.

peugeot3008_8

 

Suo punto di forza è però l’abitacolo sia dal punto di vista del design che della tecnologia, un abitacolo in cui il protagonista è il nuovo i-Cockpit; si tratta di una plancia molto innovativa che comprende un grande touchscreen da 8’’ che si presenta come un tablet ed è posizionato al centro della plancia. Subito sotto si trova una serie di sei tasti stile pianoforte – i « toggle switch » – molto eleganti che consentono un accesso diretto e permanente alle principali funzioni di comfort: radio, climatizzazione, navigazione, parametri del veicolo, telefono, applicazioni mobili.

Da notare poi  il volante di piccole dimensioni, soluzione che ha fatto il suo ingresso nella gamma Peugeot con la nuova 2008, ma che in questo caso è stato ridisegnato; ora si propone come un anello appiattito nella parte superiore e inferiore, soluzione questa che ne ha migliorato la presa e allargato il campo visivo e lo spazio destinato alle gambe del conducente. Dietro al volante, in posizione rialzata, si trova il quadro strumenti (Head-up Digital Display) che mostra uno schermo digitale ad alta risoluzione da 12,3’’ con una grafica futurista. Interamente configurabile e personalizzabile, il quadro strumenti raggruppa tutte le funzioni che il conducente desidera avere direttamente nel suo asse visivo con cinque diversi modi di visualizzazione – selezionabili mediante una manopola al volante – che permettono al conducente di configurare a suo modo gli elementi da visualizzare sul cruscotto. Molto interessanti ed innovativi i giochi di animazione e di transizione.

Salire a bordo della nuova 3008 è un’esperienza sensoriale sia per la possibilità di modificare la qualità dell’ascolto audio, tramite l’ i-Cockpit Amplify, ma anche perché si può modificare il profumo dell’auto. Insomma nessun senso è stato dimenticato dai tecnici Peugeot. Fra gli optionals è disponibile, per la prima volta su un’automobile, l’impianto audio dotato della tecnologia Focal.

peugeot3008_3

 

In vendita da subito, la nuova 3008 in Italia è disponibile con i 4 livelli di allestimento tradizionali (Access, Active, Business, Allure), un allestimento GT Line e una versione GT. Per quanto riguarda i motori ne troviamo 2 a benzina, il PureTech Turbo di 1.2 litri e 130 CV con S&S disponibile sia con cambio manuale che automatico a 6 rapporti e il più potente THP da 165 CV con S&S e solo cambio automatico a 6 rapporti. Per quanto riguarda il diesel la gamma prevede il BluHDi di 1.6 litri e 120 CV con S&S e il 2.0 da 150 e 180 CV, il primo disponibile solo con cambio manuale e il secondo con cambio automatico.

I prezzi partono dai 23.150 euro della PureTech Turbo 130 S&S, ai 37.800 della BluHDi 180 GT.

La versione GT Line
La versione GT Line

Su strada ho apprezzato molto il BluHDi 1.6 da 120 CV e 300 Nm abbinato al cambio automatico perché silenzioso ma veloce e pronto in ogni situazione, anche nei sorpassi più azzardati; molto è dovuto al risparmio di peso della 3008 che, nascendo dalla piattaforma modulare EMP2 del Gruppo PSA ha potuto beneficiare di tutto il know how del Gruppo. La nuova 3008 è disponibile con la trazione anteriore e per chi volesse utilizzarla in percorsi off road c’è la possibilità di avere il sistema elettronico Advanced Grip Control con 5 modalità di guida e assistenza in discesa HADC (Hill Assist Descent Control). Si tratta di una nuova funzione di assistenza in discesa che permette di controllare perfettamente e in tutta sicurezza il proprio veicolo e la sua traiettoria, in presenza di forti pendenze. Il sistema è innovativo perché può mantenere il veicolo a bassissima velocità (3 km/h), apportando controllo e sicurezza in situazioni che generano ansia. Questa funzione si può attivare mediante un apposito pulsante sistemato sulla consolle centrale.

Una versione 4×4 però ci sarà: arriverà nel 2019 e sarà un’ibrida plug-in a benzina dove l’elettrico muoverà le ruote posteriori. (Stefania Favìa del Core)

Next Prev
peugeot3008_2
peugeot3008_7 
peugeot3008_4 
peugeot3008_9 
peugeot3008_15
 
peugeot3008_13 
peugeot3008_14 
peugeot3008_12 
peugeot3008_11 
peugeot3008_10 
La 3008 GT
La 3008 GT
Next Prev

 

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)