venerdì , settembre 22 2017
Breaking News
Home / Novità / Nuova Ford Kuga: crescono stile, dinamismo e tecnologia

Nuova Ford Kuga: crescono stile, dinamismo e tecnologia

titanium_kuga_004

Ford rinnova la Kuga e la arricchisce con dotazioni tecnologiche e motorizzazioni ancora più efficienti e con le recenti interpretazioni dell’Ovale Blu nell’ area della sportività e del lusso.

Il design esterno della nuova Kuga recepisce ed esalta il nuovo linguaggio estetico che caratterizza la rinnovata gamma SUV dell’Ovale Blu, come il carattere della griglia trapezoidale anteriore e la grande presenza su strada. All’interno, oltre ad implementare più funzioni e tecnologie pur riducendo il numero di pulsanti e semplificando le interfacce di controllo, l’ergonomia è massimizzata dalla disposizione ad alta accessibilità dei comandi, adesso più intuitivi e riconoscibili. Il volante è dotato di paddle per i modelli con cambio automatico, permettendo sia di viaggiare con il massimo comfort che di prendere il controllo del cambio per il massimo piacere di guida. Per agevolare ulteriormente la praticità, il freno di stazionamento elettronico, rispetto alla convenzionale soluzione meccanica, libera spazio nel tunnel centrale, dove sono ora ricavati alloggiamenti per riporre oggetti o dispositivi elettronici, questi ultimi ricaricabili grazie alla connessione USB.

titanium_kuga_003
La generosa gamma di tecnologie disponibile a bordo della nuova Ford Kuga include il SYNC 3, la nuova generazione del sistema di connettività e comandi vocali dell’Ovale Blu. Sync 3 si avvale di un nuovo touch-screen capacitivo da 8 pollici, più veloce e reattivo, con funzione “pinch & swipe”, e implementa comandi vocali in grado di riconoscere forme ancora più semplici e naturali del linguaggio, rispondendo a richieste come “Ho voglia di un caffè”, “Devo fare rifornimento” o “Trova un parcheggio”, per individuare e raggiungere rapidamente bar, distributori o parcheggi nelle vicinanze.
L’elenco delle tecnologie innovative disponibili a bordo della nuova Kuga comprende anche il sistema di parcheggio semiautomatico con funzione di parcheggio in perpendicolare (Active Park Assist), la nuova versione del sistema di frenata automatica d’emergenza in città (Active City Stop), il sistema di illuminazione adattiva in grado di adattare il fascio luminoso alle differenti condizioni di guida (Adaptive Front Lighting) e, soprattutto, la trazione integrale intelligente Ford (Intelligent All-Wheel Drive). garantisce una transizione fluida della coppia fra tutte le 4 ruote, per una maggiore aderenza alla strada, specialmente in condizioni scivolose. Il sistema raccoglie dati provenienti da 25 diversi sensori, per valutare il livello di aderenza delle ruote alla superficie di strada, e trasferisce la distribuzione della coppia fino a 50/50 tra l’asse posteriore e l’anteriore, in base alle condizioni di guida, adeguandola in soli 20 millisecondi, meno di un battito di ciglia.

titanium_kuga_052

Per la prima volta, la serie di versioni disponibili di Kuga include la personalizzazione sportiva ST-Line, ispirata alle vetture della gamma Ford Performance, e la declinazione premium Vignale, l’espressione più esclusiva dei modelli dell’Ovale Blu, per rendere il ventaglio di scelta il più completo di sempre.

titanium_kuga_021
Sotto il cofano, la nuova Ford Kuga dispone di numerose motorizzazioni tra le quali spicca il nuovo diesel 1.5 TDCi da 120 CV, abbinato alla trazione anteriore , un propulsore ad alta efficienza, che sostituisce il precedente TDCi 2.0 di pari potenza, offrendo rispetto a quest’ultimo un incremento del 4% nell’efficienza. Il resto dell’offerta a gasolio comprende il 2.0 TDCi da 150 CV o da 180 CV. Per quanto riguarda le soluzioni a benzina, troviamo un motore EcoBoost 1.5 da 120 CV o da 150 CV. I prezzi, per il mercato italiano, partono da 23.250 euro e salgono fino a  37.000 euro per la versione ST-Line. (Redazione)

Next Prev
titanium_kuga_079 
titanium_kuga_034 
titanium_kuga_002 
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)