mercoledì , settembre 20 2017
Breaking News
Home / In Primo Piano / Nuova Ford Fiesta: alla ricerca della qualità e ottiene le 5 stelle Euro NCAP

Nuova Ford Fiesta: alla ricerca della qualità e ottiene le 5 stelle Euro NCAP

“Qualità è fare le cose bene quando nessuno ti sta guardando”. Così Henry Ford raccontava le sue auto, con poche, ma sagge parole. A distanza di più di cent’anni da quella prima Model T uscita dagli stabilimenti di Detroit, la Casa dall’ovale blu prosegue nella sua corsa e con la nuova Fiesta prova a fissare nuovi traguardi nel segmento, in termini di qualità, personalizzazione, contenuti e sicurezza.

Linee morbide fasciano la nuova Fiesta, con un frontale caratterizzato dall’immancabile griglia nello stile Aston Martin, richiamo all’ultima serie e gruppi ottici dai tratti dolci, qualità che nell’insieme le donano uno sguardo adulto, segno del legame con la più matura Focus. La pulizia nel design la si ritrova anche al posteriore, che poco eredita dall’ultima serie, presentandosi con uno sviluppo orizzontale dei fari che si rifà alla linea -Max della Casa. Qualche nervatura sui fianchi regala invece un leggero dinamismo alla vettura.

Gamma ampliata ed un’infinità di personalizzazioni. Diverse le declinazioni disponibili per la nuova Fiesta, quest’ultime studiate per meglio incontrare le esigenze del cliente, abbracciando così molteplici stili di vita; si comincia con 4 versioni: Plus, Vignale, ST-Line e Titanium; gamma a cui si accompagnerà nel 2018 anche la versione più prestazionale, ST e la novità Active, studiata sull’onda del successo dei crossover compatti. Tante le personalizzazioni disponibili, quasi il doppio a detta della Ford rispetto al modello precedente, annoverandone circa 20000 complessivamente.

Fiesta suona bene. Nuove le tecnologie a bordo, a partire dal sistema audio premium B&O PLAY che si propone come una novità del segmento per Ford: sistema che si avvale di 10 diffusori per ottenere una riproduzione audio di elevata fedeltà. Nella gamma delle tecnologie di sicurezza, confort ed assistenza alla guida troviamo invece 15 sofisticati sistemi studiati per meglio assistere i clienti.

Sotto al cofano la gamma di motorizzazioni prevedrà per il momento l’oramai celebre 3 cilindri Ecoboost 1.0, disponibile in 3 declinazioni di potenza (100, 125, o 140 cavalli) ed il TDCi 1.5 da 120 cavalli.

Con un occhio sulla sicurezza. La nuova Fiesta offre innovativi sistemi di sicurezza per prevenire o ridurre l’impatto in caso di incidente, per gli occupanti e gli altri utenti della strada, tra cui una versione aggiornata del dispositivo di frenata automatica d’emergenza con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni (Pre-Collision Assist with Pedestrian Detection), in grado di riconoscere la presenza di persone in prossimità dell’auto, anche di notte.

La compatta dell’Ovale Blu, ha ottenuto punteggi elevati sia in riferimento agli standard di protezione per gli adulti (87%) sia per gli occupanti di minore età (84%). Inoltre, ha ottenuto il massimo del punteggio nei crash-test laterali, punteggi elevati sia durante i crash-test frontali sia al test del palo, poiché in grado di garantire un livello elevato di protezione per tutti gli occupanti e prestazioni ottimali volte a prevenire il colpo di frusta.

Le tecnologie di assistenza alla guida, come il limitatore di velocità regolabile (Adjustable Speed Limiter) e il mantenimento della corsia di marcia (Lane Keeping Aid) sono state valutate positivamente da parte dell’Euro NCAP, così come le tecnologie di sicurezza passiva, che includono le cinture di sicurezza posteriori esterne, dotate di pretensionatori e limitatori di carico, in precedenza esclusivi dei sedili anteriori, sviluppate per migliorare ulteriormente la protezione dei passeggeri e gli airbag anteriori in grado di salvaguardare testa, busto e bacino degli occupanti.

Dietro le quinte Ford. La qualità non s’improvvisa come possono testimoniare i centri di ricerca e sviluppo del design Ford: laboratori dove progettisti, ingegneri, tecnici e designer danno sfogo alle loro idee, alla creatività e risolvono problemi. Basti pensare che, per sapere se i sedili della nuova Fiesta rimarranno confortevoli per tutta la vita, vengono usati dei “glutei” meccanici nei test, realizzando circa 25000 “sedute”. Se non è questa ricerca della qualità! La nuova Ford Fiesta ha un prezzo di partenza di 10.950 euro. (Lorenzo Pollini)

Next Prev
 
 
Next Prev

About Redazione Motor