sabato , ottobre 21 2017
Breaking News
Home / In Primo Piano / Nuova DS 3 Cabrio, fra passato e futuro

Nuova DS 3 Cabrio, fra passato e futuro

Roma – DS il giovane marchio premium del gruppo francese PSA, lancia in Italia la nuova DS 3 cabrio, una vettura giovane ma dal passato importante in quanto i dirigenti francesi la considerano erede della mitica  DS 21 cabriolet. La storia racconta, infatti, che l’interesse suscitato al Salone dell’Auto di Parigi del 1959 da una berlina DS19 Prestige allestita nell’atelier di Henri Chapron, che alla manifestazione dell’anno precedente si era fatto notare per una sua interessante cabriolet allestita sempre su base della DS19, portò alla firma tra André Citroën ed Henri Chapron di un accordo secondo il quale la Casa del Duoble Chevron avrebbe fornito gli speciali telai adatti alle estrose creazioni del carrozziere di Levallois il quale a sua volta si sarebbe occupato della produzione e della finizione in piccola serie, con ampia possibilità di personalizzazione, di una versione cabriolet delle ID e DS19 denominata “Décapotable” o più comunemente “Cabriolet Usine”, denominazione scelta per distinguerle dalle cabrio realizzate in esemplare unico o in piccolissima serie per i facoltosi clienti di Chapron. Le Cabriolet Usine, costruite tra il 1961 ed il 1971, furono complessivamente 1365!

Per ben simboleggiare il passaggio di consegna fra storia e attualità, i manager di DS Italia hanno organizzato un incontro fra la nuova DS 3 Cabrio e alcuni esemplari bellissimi di DS 21, dandoci l’opportunità di metterci al volante di entrambe. Il risultato, un’emozione unica e irripetibile.

Le cinque vetture esposte al DS Store di Roma in occasione della presentazione alla stampa di DS 3 Cabrio sono state una DS19 Décapotable del 1964, la più anziana, appartenente ad Aurelio De Laurentiis, una DS21 Cabriolet del 1966, di proprietà di Massimo Viganò, noto collezionista di Bergamo, una DS21 Cabriolet del 1968 della collezione di Mario Maselli di Modena, una DS21 Cabriolet del 1968, rosso bordeaux con interni in cuoio nero, semiautomatica, oggi di proprietà del dottor Giannini di Lecce ma originariamente acquistata nuova dal maestro Ennio Morricone che l’ha curata per molti anni, utilizzandola anche per lunghi spostamenti e una DS21 Iniezione Elettronica che rappresenta l’evoluzione finale delle Cabriolet DS.

Tornando all’attualità, la nuova cabrio del marchio francese propone novità estetiche e di contenuti che la pongono al vertice della gamma DS 3. Per quanto riguarda l’estetica numerose sono le personalizzazioni possibili tetto/carrozzeria, calotte dei retrovisori, cerchi, plancia, pomello della leva del cambio e rivestimenti in modo che ognuno posso avere la sua DS 3 Cabrio! Come le sorelle maggiori DS 4 e DS 5 anche la piccola cabrio dispone ora di proiettori anteriori con tecnologia LED e allo Xeno, due tecnologie che rendono il fascio luminoso potente, ampio e omogeneo, per una maggiore visibilità e confort durante i viaggi notturni. Questo permette anche di ridurre il consumo di energia del 50% con gli anabbaglianti e del 67% con gli abbaglianti, aumentando notevolmente la durata dei fari.

Internamente troviamo la funzione Mirror Screen, costituita da Apple CarPlay™ e MirrorLink® per i telefoni con sistema operativo Android e lo schermo Touch Pad 7” a colori di ultima generazione.

Per quanto riguarda le dotazioni tecnologiche e di sicurezza, sulla nuova DS 3 cabrio è ora disponibile il sistema di frenata automatica Active City Brake, che permette di evitare i tamponamenti fino a 30 km/h.

Sette le motorizzazioni disponibili, tre a benzina 3 cilindri PureTech – eletto ‘motore dell’anno 2015, 2016 e 2017, due a benzina 4 cilindri THP, e due Diesel 4 cilindri BlueHDi, dotati della tecnologia SCR (Selective Catalytic Reduction) e tre cambi, cambio manuale 5 o 6 rapporti, cambio pilotato o cambio automatico di ultima generazione.

Oggetto della nostra prova è stato il Pure Tech 110 S&S abbinato al cambio di ultima generazione EAT6. Questa motorizzazione, dotata di turbo, offre una coppia notevole già a basso regime; si tratta di un abbinamento cambio-motore ideale per un piacere di guida fluido o dinamico in quanto l’inserimento delle marce è più rapido e più fluido e si registra una migliore reattività e ripresa. Il consumo su percorso misto si attesta su 4,9 litri / 100 km con emissioni di CO² di 112 g/km, e una coppia di 205 Nm a partire da 1.500 giri/min. Altro motore interessante è il PureTech 130 S&S che garantisce una coppia di 230 Nm a partire da 1.750 giri/min e regala a DS 3 Cabrio ancora più carattere e dinamismo, con emissioni di CO² di 105 g/km e un consumo misto di 4,5 litri / 100 km.

Il tetto si può aprire e chiudere fino a 120 km/h e il confort acustico della vettura chiusa è garantito grazie al telo di alta qualità multistrato realizzato in materiale composito, con uno strato interno acrilico per l’isolamento acustico abbinato a un deflettore aerodinamico. Interessante anche la capacità di carico, pari a 245 litri che garantisce anche una buona abitabilità riservata ai passeggeri posteriori.

Top di gamma la DS 3 Cabrio PERFORMANCE con motore 1.6 THP S&S e cambio a 6 marce, che eroga 208 CV, 300 Nm di coppia e 125 g/km di CO². Caratteristica di questa versione il differenziale a slittamento limitato di tipo Torsen®, studiato per assicurare una motricità e una tenuta di strada notevoli. Questa versione si presenta con un stile che ne esalta il carattere dinamico: il doppio scarico specifico, le carreggiate ampliate, i cerchi in lega da 18’’ diamantati neri, le pinze dei freni anteriori nero lucido, il logo specifico con i colori di DS PERFORMANCE, senza dimenticare gli interni sportivi, con sedili avvolgenti in pelle e Alcantara®, il quadro strumenti specifico e plancia con il logo DS PERFORMANCE.

I prezzi partono dai 23.000 euro della PureTech 110 S&S So Chic, ai 28.050 euro della Blu HDi 120 S&S  DS Performance Line. (Stefania Favìa del Core)

Next Prev
 
 
 
 
 
Next Prev

 

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)