martedì , dicembre 12 2017
Breaking News
Home / In Primo Piano / Nuova BMW X3: sempre di più!

Nuova BMW X3: sempre di più!

Dynamo Camp (San Marcello Pistoiese) – La terza generazione dello Sport Activity Vehicle di BMW si presenta rinnovata nel aspetto, più muscoloso, nelle motorizzazioni, più potenti ed efficienti, ma soprattutto negli interni, più lussuosi e tecnologici.

Dal 2003, anno del lancio del SAV tedesco, sono stati venduti 1,5 milioni di X3, veicolo apprezzato per le sue qualità dinamiche anche nel off road. E questa nuova versione, in vendita in Italia da metà novembre, è stata presentata presso la splendida struttura del Dynamo Camp, associazione Onlus ubicata in provincia di Pistoia che offre programmi di Terapia Ricreativa a giovani di età compresa tra i 7 e i 17 anni che purtroppo soffrono di malattie neurodegenerative. Un “campo” dove la natura regna sovra e location ideale per mettere alla prova le qualità stradistiche ma anche off road della nuova X3.

“BMW Italia dal 2001 ha sviluppato una strategia strutturata di CSR il cui focus è su tre aree” ha dichiarato Roberto Olivi, Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione BMW Group Italia “inclusione sociale, dialogo interculturale e sicurezza stradale. In queste aree BMW ha sviluppato progetti e iniziative sotto il nome di SpecialMente, il cappello istituzionale che le raccoglie tutte, e la cooperazione con il Dynamo Camp, e il progetto di Corporate Volunteering, è la nostra più importante iniziativa nell’ambito della inclusione sociale. Come BMW Italia siamo estremamente orgogliosi di questa cooperazione e dei risultati, in soli tre anni le famiglie coinvolte nel programma di supporto ai ragazzi colpiti da malattie neurodegenerative è passato da 43 a 72 all’anno”.

Parola d’ordine personalizzazione – In questa cornice suggestiva si è svolta la prova del nuovo X3 la cui novità principale sta nella possibilità di personalizzazione; accanto, infatti, alle varianti di modello xLine, M Sport e Luxury Line, fa il sui debutto l’offerta BMW Individual grazie alla quale l’immagine della vettura può essere adattata ancora meglio al proprio gusto personale. Oltre ai cerchi in lega di serie da 18 pollici (finora: 17 pollici), a richiesta sono disponibili combinazioni ruote/pneumatici fino alla misura di 21 pollici. Internamente, invece, la più alta qualità di lavorazione e dei materiali dell’abitacolo, rende la nuova BMW X3 ancora più esclusiva e tecnologica e il livello di comfort può essere ulteriormente aumentato con numerosi nuovi equipaggiamenti opzionali, come il climatizzatore automatico a tre zone, il pacchetto Ambient Air, l’aerazione attiva dei sedili, la funzione cargo dello schienale del divanetto posteriore, diviso di serie nel rapporto 40:20:40, e il tetto panoramico in vetro che rende l’abitacolo ancora più luminoso e sofisticato.

Come per l’ammiraglia Serie5, debutta sul nuovo SAV tedesco la BMW Display Key che non solo permette di aprire e chiudere la vettura via radio, ma consente di visualizzare varie informazioni inerenti lo stato della vettura e funge inoltre da comando, per esempio, del riscaldamento a fermo. Non è disponibile, invece, la modalità di parcheggio da remoto.

Sempre connessi e guida semi-automatizzata – L’offerta di optional per l’ausilio alla guida (BMW CO-Pilot) è notevolmente aumentata, tanto che possiamo parlare di guida semi-automatizzata, e che comprende gli optional di ultima generazione di Active Cruise Control e il pacchetto di sicurezza Driving Assistant Plus, inclusi l’assistente di sterzo e di guida in carreggiata, Lane Change Assistant (probabilmente dal dicembre 2017) e assistente di mantenimento della corsia con protezione attiva anticollisione laterale.

Il secondo pilastro di BMW ConnectedDrive, oltre ai sistemi di assistenza alla guida di BMW Personal Co-Pilot, sono BMW ConnectedDrive Services e App che offrono nella nuova BMW X3 il nuovo concetto digitale omnicomprensivo di supporto della mobilità digitale: il sistema integra la vettura, sulla base di una piattaforma flessibile, la Open Mobility Cloud, nella vita digitale dell’utente utilizzando una serie di touchpoint come lo smartphone e la smartwatch. Questo consente di trasmettere alla vettura le informazioni rilevanti per la mobilità, come indirizzi dal calendario dello smartphone, di caricarli automaticamente come destinazioni di navigazione e di calcolare l’orario di partenza ottimale. Le principali informazioni sulla guida possono essere proiettate nel campo visivo diretto del guidatore attraverso l’optional Head-Up Display, che offre ora una qualità maggiorata dei grafici.

Gamma motori ancora più efficiente –  La gamma motori della nuova BMW X3 prevede due motori diesel e tre propulsori a benzina. Con la potente BMW X3 M40i da 265 kW/360 CV  la Serie comprende per la prima volta un’automobile M Performance. Il secondo modello a benzina offerto è la BMW X3 xDrive30i da 185 kW/252 CV, mentre i due modelli diesel sono la BMW X3 xDrive20d da 140 kW/190 CV e la BMW X3 xDrive30d da 195 kW/265 CV. Più avanti sarà disponibile la BMW X3 20i da 135 kW/184 CV nella versione a trazione integrale o posteriore (non in Europa). Tutti i motori vengono combinati di serie con il cambio Steptronic a otto rapporti ottimizzato.

I prezzi – La gamma prezzi dalla nuova BMW X3 parte dai 49.900 euro della Xdrive 2.0D ai 71.800 euro della Xdrive M4. (Stefania Favìa del Core)

Next Prev
 
 
 
 
Next Prev

 

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma dal 1944