venerdì , aprile 28 2017
Breaking News
Home / Eventi / Nissan ed il car-sharing da condividere su…Facebook!

Nissan ed il car-sharing da condividere su…Facebook!

nissan-intelligent-car-2

“Il futuro ci impone un uso dei veicoli più flessibile, sociale e condiviso”. Come non condividere le parole del CEO di casa Nissan (Carlos Ghosn), pronunciate durante il Web Summit tenutosi qualche giorno fa a Lisbona. E proprio sulla base di questa filosofia che si fonda il concetto dell’innovativo servizio digitale presentato dalla casa nipponica durante il Summit, destinato a rivoluzionare il concetto di car-sharing: il NISSAN INTELLIGENT GET & GO MICRA. Sì è vero, il nome dice ben poco, ma il concetto è molto semplice: più clienti potranno condividere la proprietà di una nuova auto versando una quota individuale e il motore del programma saranno i social network i quali permetteranno a Nissan di confrontare i profili dei clienti per creare community di car-sharing di prossima generazione, attraverso un’esperienza interamente virtuale. In pratica, grazie ai profili social e alle tecnologie di geolocalizzazione, sarà possibile riunire utenti accomunati dalle stesse esigenze di guida, dando vita così ad un modello di proprietà condivisa completamente digitale, il tutto grazie ad un apposito algoritmo creato dagli informatici di casa Nissan. E grazie alle fatture mensili personalizzate in base all’utilizzo, i clienti non avranno mai sorprese.

nissan-intelligent-car-shar

Il servizio nasce dall’idea di mobilità intelligente elaborata dalla casa, che immagina come le auto dovrebbero essere alimentate, guidate ed integrate nella società senza rinunciare al piacere di stare dietro al volante. Il programma NISSAN INTELLIGENT GET & GO MICRA, che la casa promette pienamente operativo entro aprile 2017, offrirà il modello Nissan Micra Acenta 0.9 litri MT con impianto audio Bose Personal (in anteprima mondiale assoluta) e includerà assicurazione, manutenzione, accesso al tool di compatibilità online, app per smartphone e tecnologie a bordo, con un limite del chilometraggio annuo fissato a 15.000 km.

Con l’avvento della cosiddetta “sharing economy” un po’ in tutti i settori, l’annuncio del lancio del programma Nissan si traduce in un notevole passo in avanti verso il raggiungimento di una mobilità sempre più intelligente. (Lorenzo Pollini)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)