martedì , ottobre 24 2017
Breaking News
Home / Green Mobility / Negli Usa Nissan e BMW insieme per agevolare la ricarica elettrica

Negli Usa Nissan e BMW insieme per agevolare la ricarica elettrica

nissan-bmw1

120 stazioni per il “rifornimento” rapido in 19 stati a supporto dei possessori di Leaf e i3.

Nissan e BMW insieme per migliorare e implementare negli Usa, la rete pubblica di ricarica rapida per veicoli elettrici. Destinatari principali di tale azione, che riguarda ben 120 aree di 19 Stati, saranno i proprietari dei modelli Leaf e i3. La partnership risponde alla crescente domanda di stazioni aggiuntive di ricarica rapida per il pubblico, offrendo agli automobilisti la possibilità di allungare facilmente la durata dei propri viaggi “elettrici”.
Un progetto congiunto che punta ad agevolare gli spostamenti su lunghe distanze, questione decisamente attuale negli Stati Uniti. Ognuna delle aree interessate dagli interventi, sarà dotata di una doppia stazione di ricarica rapida da 50kW, fornita di connettori CHAdeMO e SAE Combo, idonei sia per i proprietari di Leaf che di i3, così come per tutte le auto elettriche dotate di accessi per ricarica rapida. Le stazioni potranno rifornire le batterie fino all’80% in 30 minuti, un tempo minore rispetto a quello del caricatore Level 2 (240V), attualmente il più diffuso sul territorio.
Sulla BMW i3 gli automobilisti potranno trovare le stazioni grazie al ConnectedDrive, disponibile sia tramite navigatore che sull’app i-Remote; su Nissan tramite l’app EZ–Charge.
A partire dal lancio di Leaf – auto 100% elettrica più venduta al mondo – Nissan ha confermato il proprio impegno verso la mobilità a zero emissioni, investendo in una rete di stazioni di ricarica per i veicoli elettrici presenti sul territorio americano.

Di recente è anche stata presentata la Leaf 2016, con l’autonomia “best in class” pari a 107 miglia, che ha reso quest’auto la scelta più conveniente nel mercato elettrico, in grado di percorrere più di 100 miglia con una sola ricarica.
Dal canto suo BMW, con il modello i3, prima auto elettrica del gruppo, ha ottenuto nel 2015 il premio “Green car of the year”. Con un motore elettrico sincrono da 170 cavalli, ricaricabile grazie a una batteria agli ioni di litio da 22 kWh, la i3 può viaggiare a emissioni zero per 80-100 miglia. (Francesco De Luca)

nissan-bmw

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)