lunedì , aprile 24 2017
Breaking News
Home / In Evidenza / Mercedes Classe S: debutta a Shanghai il restyling dell’ammiraglia

Mercedes Classe S: debutta a Shanghai il restyling dell’ammiraglia

Nel 2016 la Mercedes Classe S si è confermata la berlina premium più venduta a livello mondiale. Adesso la nuova Classe S festeggia la sua première internazionale in occasione del Salone dell’auto di Shanghai, con numerose novità.

La nuova generazione si distingue per una gamma di motorizzazioni che segnano il debutto di nuove tecnologie per l’elettrificazione della catena cinematica. L’ammiraglia della Stella compie inoltre un ulteriore, grande passo avanti verso la guida autonoma, portando l’Intelligent Drive ad una fase ancora più avanzata. Il sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza DISTRONIC e il sistema di assistenza allo sterzo attivo supportano il guidatore in modo ancora più confortevole, aiutandolo a mantenere la distanza di sicurezza e a sterzare; la velocità viene ora regolata automaticamente nelle curve o prima degli incroci. Il sistema è in grado di supportare il guidatore in diverse situazioni, sulla base del percorso specifico, modificando la velocità.

Inoltre, nel menu “Assistenza” della strumentazione, il guidatore può controllare in qualsiasi momento quali funzioni di assistenza alla guida ha selezionato e a quali situazioni i sistemi reagiscono. Icone chiare forniscono informazioni sia sullo schermo che nel display head-up. Grazie a telecamere e sistemi radar migliorati, la nuova Classe S può contare su una migliore visuale sull’area circostante. Inoltre, per la prima volta, nel calcolo del comportamento di guida, sono inclusi anche i dati cartografici e di navigazione. Degno di nota anche il sistema di assistenza al parcheggio con attivazione a distanza permette al guidatore, dove consentito dal Codice della Strada, di gestire dall’esterno della vettura, tramite smartphone, le manovre di ingresso e uscita da un parcheggio o da un garage stretto, potendo così salire e scendere in tutta comodità. La vettura può così essere parcheggiata in retromarcia o con la marcia avanti in parcheggi longitudinali e trasversali.


Con la nuova Classe S debuttano diverse nuove motorizzazioni: un sei cilindri in linea in versione diesel e benzina e il nuovo V8 biturbo a benzina. Inoltre, è previsto un modello ibrido plug-in con autonomia elettrica di circa 50 chilometri. (er)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)