venerdì , agosto 18 2017
Breaking News
Home / Saloni Automobilistici / Detroit 2016 / Salone di Ginevra 2016: Mercedes-Benz rinnova la sua icona

Salone di Ginevra 2016: Mercedes-Benz rinnova la sua icona

CLASSE-E-3

Dopo la sua anteprima al NAIAS di Detroit, sarà presente anche a Ginevra la nuova Mercedes-Benz Classe E, giunta  alla decima generazione e rinnovata grazie a nuovi canoni estetici, con un design pulito e un abitacolo esclusivo e tecnologico.

Cresciuta nelle dimensioni con un passo più lungo di 65 millimetri rispetto al modello precedente, a livello di design presenta le proporzioni tipiche delle berline Mercedes, con un profilo slanciato che da cofano motore si sviluppa seguendo la linea del tetto in stile coupè, fino a confluire in una coda dalle spalle ampie. Sbalzi corti, passo lungo, ruote generose e fiancate slanciate con una linea caratteristica reinterpretata, elegante e al tempo stesso dinamica, caratterizzano il profilo della vettura.

Anche gli interni presentano linee sinuose e sono concepiti per dare la migliore esperienza di guida e di permanenza a bordo. A richiesta sono disponibili due display ad alta definizione, ognuno con diagonale dello schermo di 12,3’’ di prossima generazione, che si fondono visivamente sotto un unico vetro di copertura, creando un cruscotto widescreen che sembra sospeso, sottolineando come elemento centrale lo sviluppo orizzontale del design degli interni. Il cruscotto widescreen comprende la strumentazione con strumenti virtuali nel diretto campo visivo del guidatore, e un display centrale sopra la consolle. Il guidatore può selezionare il design della strumentazione scegliendo tra tre diversi stili: Classic, Sport e Progressive.

CLASSE-E-6

Per la prima volta in ambito automobilistico fanno il loro debutto anche i pulsanti Touch Control sul volante, sensibili al tocco, che reagiscono come lo schermo di uno smartphone ai movimenti orizzontali e verticali delle dita. In questo modo è possibile gestire tutte le funzioni del sistema infotainment senza togliere le mani dal volante.

Anche i motori sono di nuova generazione. Al lancio saranno disponibili due motorizzazioni: E 200, con motore a quattro cilindri a benzina, ed E 220 d, con motore a quattro cilindri diesel di nuova concezione. Entrambi i modelli sono equipaggiati con il nuovo cambio automatico a nove marce 9G-TRONIC di serie, che consente innesti rapidi e un minore regime di rotazione del motore, con effetti positivi per l’efficienza e il comfort acustico.

In seguito, la gamma verrà completata con ulteriori modelli tra i quali, per esempio, la E 350 e con tecnologia ibrida. La tecnologia ibrida plug-in consente di percorrere oltre 30 chilometri in modalità esclusivamente elettrica, a zero emissioni locali. Il motore a benzina a quattro cilindri, combinato al potente motore elettrico, eroga una potenza complessiva di 279 CV e sviluppa una coppia complessiva di 600 Nm. La E 350 e garantisce così le prestazioni di una sportiva, pur consumando meno di una compatta.

Il modello diesel più potente sarà un sei cilindri con innovativa tecnologia SCR per il trattamento dei gas di scarico, 258 CV di potenza e 620 Nm di coppia. Altra novità è la E 400 4MATIC, equipaggiata con un sei cilindri benzina da 333 CV e 480 Nm di coppia. (Daniela Cudoni)

Next Prev
CLASSE-E-5 
CLASSE-E-2 
CLASSE-E-1 
CLASSE-E-4 
CLASSE-E-8
CLASSE-E-7
Next Prev

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)