mercoledì , settembre 20 2017
Breaking News
Home / Il punto di vista / Lo storico marchio Innocenti torna sul mercato

Lo storico marchio Innocenti torna sul mercato

Corsi e ricorsi storici! Quando il retrò torna di moda e sembra che non si aspettasse altro e ci si domanda, eh già che fine ha fatto? Oppure Eh si io ce l’avevo quando ero giovane!

Ecco nellaa categoria dei ricordi indelebili, anche se in bianco e nero, rientra l’annuncio fatto di recente da INNOCENTI ITALIA Srl, quello di riportare sul mercato lo storico marchio dell’automotive italiano, fondato a Milano nel 1947 dall’imprenditore toscano Ferdinando Innocenti,  con l’obiettivo di riprendere quel sogno di stile e di innovazione che si è interrotto nel 1997, esattamente 20 anni fa, con l’uscita di scena di tutti i marchi della gamma.

La missione dichiarata è quella di riportare alla luce modelli di automobili e di motocicli che uscirono dagli stabilimenti di Milano tra cui la Lambretta, diretta competitor della Vespa, e vera icona dell’Italian lifestyle, oppure l’Innocenti A40, la versione italiana dell’Austin A40 inglese. O ancora l’Innocenti 950 Spider del 1960, la prima auto progettata a Lambrate: si trattava di una piccola cabrio dal carattere sportivo. Questa fu presentata, assieme alla Berlina A40, al Salone dell’Automobile di Torino nell’autunno 1960. Ma fu a metà degli anni Sessanta, con l’arrivo dalla Gran Bretagna della Mini Minor e delle relative licenze, che l’azienda conobbe il suo boom. Prodotta e interpretata in varie serie e modelli, quelli firmati dalla Innocenti si distinguevano per stile e attenzione ai materiali di eccellenza, come la Mini 1000 e la raffinata Mini 1001, quest’ultima con elementi interni in vero legno, moquette e dettagli cromati. Quando la British Leyland rileva il settore auto Innocenti, nasce il nuovo marchio Leyland Innocenti.

L’INNOCENTI ITALIA srl nasce da un’idea imprenditoriale di Industrie Riunite SpA, Euro Mobile International B.V., Finambiente Group SpA e Famiglia Perrotta che intende recuperare, ma anche rinnovare questo marchio prestigioso del Made in Italy di eccellenza, in un contesto industriale di grande tradizione manifatturiera come Palermo.

Nei prossimi mesi, ci hanno promesso, altre notizie. (Stefania Favìa del Core)

L’Innocenti J5 presentata nel 1971 al Roma Motor Show. nella foto un momento della sfilata dell’auto in abbinamento ad un modello dell’atelier Tiziani. (Foto archivio Motor)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)