mercoledì , giugno 28 2017
Breaking News
Home / Eventi / L’impegno di Ford per insegnare ai giovani la guida responsabile

L’impegno di Ford per insegnare ai giovani la guida responsabile

ford-driving-skills

Ford ha annunciato che investirà, in Europa, 2,9 milioni di euro per portare anche quest’anno il programma di corsi gratuiti di guida responsabile Driving Skills For Life.

L’edizione 2016 – la quarta –  sarà estesa a 13 paesi europei e debutterà in Finlandia e Polonia tornando inoltre in Italia, Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Olanda, Regno Unito, Romania, Russia, Spagna e Turchia.

In Italia, il DSFL è stato lanciato nel 2013 e ha toccato 5 città (Roma, Milano, Pavia, Napoli e Padova), coinvolgendo in totale oltre 1.500 giovani nella fascia d’età 18-25 anni, i quali hanno potuto acquisire una maggiore consapevolezza sui rischi alla guida, imparare a evitare le distrazioni e apprendere le manovre di gestione dell’auto in caso di emergenza.

Marco-AluL’edizione italiana del 2016 è stata presentata da Marco Alù (nella foto), Direttore Pubbliche Relazioni Ford Italia, alla Sala Stampa della Camera dei Deputati in occasione della conferenza di lancio della 7a edizione del progetto di utilità sociale Ecopatente, www.ecopatente.it. In Italia, contemporaneamente alle lezioni, ci sarà anche una sessione per approfondire le tematiche della mobilità green, per affiancare i messaggi della coscienza ambientale e della ecosostenibilità.

Gli istruttori di guida Ford insegneranno ai ragazzi la teoria e le tecniche di guida responsabile, per imparare a riconoscere tempestivamente le situazioni di pericolo, controllare il veicolo in situazioni d’emergenza, evitare le distrazioni, gestire gli spazi e tenere sotto controllo la velocità.

Le sessioni prevedono anche l’utilizzo di speciali tute, sviluppate da Ford in collaborazione con centri di ricerca specializzati, che simulano lo stato di ebbrezza e quello di alterazione da stupefacenti. Grazie alla “Drink Driving Suit” e alla “Drug Driving Suit”, i ragazzi possono sperimentare, da sobri e in ambienti controllati, gli effetti di queste sostanze sui riflessi, sui sensi e sulla capacità sia di analizzare le condizioni di guida che di riconoscere tempestivamente le situazioni di pericolo.

I dettagli di date e location dell’edizione DSFL 2016 saranno annunciati nelle prossime settimane e pubblicati sul sito www.drivingskillsforlife.it, dove è disponibile, inoltre, una serie di pillole video in cui gli istruttori dell’Ovale Blu descrivono alcune delle tecniche di guida responsabile del programma di training. (Daniela Cudoni)

About Redazione

Rivista Motor | Testata Giornalistica Registrata al Tribunale di Roma ( registrazione in itinere)