giovedì , giugno 29 2017
Breaking News
Home / Fashion / Lancia Ypsilon, Unyca ed inimitabile

Lancia Ypsilon, Unyca ed inimitabile

Milano – Il processo si conclude con un’inappellabile sentenza di colpevolezza: Ypsilon Unyca è colpevole di stile, di unicità e di libertà! Questo il verdetto finale pronunciato presso il Salone dei Tessuti di Milano che, per la presentazione del nuovo allestimento della Lancia più amata dal pubblico femminile, è stato trasformato in una finta corte di giustizia, inscenando un processo con protagonista la piccola Ypsilon.

Anche questa volta viene strizzato l’occhio alle donne presentando una versione, denominata Unyca, che fonde raffinatezza casual, dinamismo e stile, in un perfetto equilibrio su ruote. Nel particolare, l’allestimento Unyca si va ad inserire fra il Silver ed il Gold già presenti, dando quindi un’ulteriore possibilità al cliente di personalizzare il proprio modello.

Athleisure. Ci ho messo un po’ a capire cosa fosse, ed ancora adesso non ho proprio le idee chiare, a differenza del Centro Stile e del Team Lancia invece che, da questo mondo, ci hanno preso l’ispirazione per questo nuovo allestimento. Nella moda, l’Athleisure, rappresenta la tendenza ad indossar capi comodi, magari pensati per l’allenamento, anche in altri momenti della giornata, in contesti formali o casual. Su questa lunghezza d’onda viaggia Unyca, riflettendo questo stile nelle attività urbane di tutti i giorni, in cui l’eleganza si sposa con il comfort.  Esteticamente il modello si caratterizza per via delle finiture dedicate e per l’ulteriore gamma di tinte disponibili, alcune pastello come il Blu Velvet, il Rosso Argilla, il Bianco Neve, il Grigio Carrara, ed altre metallizzate come il Grigio Pietra ed il Nero Vulcano. Altri dettagli richiamano l’unicytà di questa Ypsilon, come le maniglie delle portiere, le calotte degli specchietti ed i coprimozzi, in materiale dedicato a seconda delle due personalizzazioni disponibili, Blu Laser e Bianco Laser.

Anche gli interni si presentano con uno stile personale: schienali provvisti d’inserti geometrici, poggiatesta ornati dal logo “Y”, cruscotto e pannelli portiere caratterizzati da materiali soft-touch. Ampia scelta anche per i propulsori di questa versione Unyca, si potrà scegliere infatti fra il 1.2 da 69 CV, lo 0.9 TwinAir Turbo da 85 CV abbinato al cambio robotizzato, il 1.3 Multijet II 95 CV, il 1.2 GPL/Benzina da 69 CV, ed il bicilindrico 0.9 TwinAir Turbo Metano/Benzina da 80 CV. Prezzi a partire da 13.800 euro. (Lorenzo Pollini)

Next Prev
 


Next Prev

About Redazione Motor